Utente 259XXX
Buongiorno, ho 46 anni sono uomo.
Da qualche tempo avverto tachicardia ed aritmia. Premetto che tali sintomi li avverto dal 1991 ( +- 20 anni) a periodi alterni (ossia ci sono periodi in cui li avverto e poi, senza una logica motivazione, scompaiono per un certo periodo per poi ricomparire) .

Dal 1991 ad oggi , al manifestarsi dei sintomi, ho fatto degli accertamenti (holter, ECOcardio, ECG, esami ematochimici )in totale per 3-4 volte (l'ultima nel 2008) sempre negativi. Quindi nessuna terapia se non Rizen al bisogno.

L'ultimo accertamento (Holter + Es. Sangue + Visita ed ECG) nel 2008 ha avuto esito negativo
Siccome recentemente avvertivo con frequenza aritmie/tachicardie il mio medico curante mi ha richiesto esami Ematochimici, EcoCardioColorDoppler, Holter.
Il risultato di tali esami è:
- Esami del sangue nella norma (compreso TSH, eccetto colesterolo totale 212 mg/dl ma con HDL pari a 56 mg/dl),
- EcoCardio: Nella norma (Normale morfologia, volume e spessore delle camere cardiache. Conservata contrattilità delle pareti ventricolari in ogni segmento. Normali indici sisto diastolici del ventricolo sx (FE 55%). Aorta ascendente di normale calibro e morfologia. Normale morfologia e flussimetria delle valvole (rigurgito mitralico parafisiologico). Non masse intracavitarie di significato patologico. Pericardio indenne da lesioni. CONCLUSIONI : REPERTI DI NORMALITA'

L'esito che mi preoccupa e quello dell'Holter; lo riporto "ritmo sinusale costante. fisiologiche variazioni cronotrope.aritmia ipercinetica sopraventricolare minore a bassa espressività. aritmia ipercinetica ventricolare: BEV isolati e una coppia"
Il dettaglio dell'holter è il seguente:
"Famiglie: Totale 6. Analizzati 1245 (100%) Atipico (ch1)"
"Ventricolari: VEB 910 CPT 1 BIG 2 Piu' lungo 4 battiti FC Max 114 Bpm"
"Sopraventricolari: SVEB 79"
"Conduzione BRA 38"
"ST ch2 3 (durata 00:05:20" ch3 10(durata 00:28:20)

Chiederei un consulto (sono molto preoccupato)
grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Alcune extrasistoli, ma non tante. Probabilmente lei è un soggetto estremamente ansioso-.
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Anzitutto grazie mille per la risposta celere.
Mi ha rassicurato.

Quanto all'ansia in effetti è il mio tallone di achille.
grazie