Utente 168XXX
buonasera dottore.Volevo chiedere quanto sono impartanti i rapporti COLESTEROLO TOT/HDL E IL RAPPORTO LDL/HDL.Nelle analisi effettuate in alcuni ospedali è sovente fare riferimento soprattutto al primo rapporto, considerandolo rispetto ad altri indici importante per predire le malattie cardiovascolari.grazie e buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In molti laboratori il colesterolo LDL non viene effettuato come esame ma viene ricavato mediante un calcolo conoscendo il valore del colesterolo totale, dei trigliceridi e del colesterolo HDL applicando la cosiddetta formula di Friedewald: LDL = colesterolo totale – (HDL + 1/5 trigliceridi). Tuttavia se il valore dei trigliceridi è maggiore di 400 mg/dl la formula di Friedewald non è attendibile e di conseguenza i laboratori che usano la calcolatrice al posto degli autoanalizzatori non sono affidabili.
In sostanza va diviso il numero corrispondente al colesterolo totale per il valore dell'HDL, tale valore deve essere inferiore a 5 nel maschio ed inferiore a 4,5 nella femmina
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
dott. cecchini quello che volevo sapere è se il RAPPORTO COLESTEROLO TOT/HDL è un indice importante come stabiliscono molti ospedali oppure no?In quanto dicono che più del COLESTEROLO TOTALE si deve tener conto di questo indice.grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
esattamente, come le ho già' detto.
Arrivederci
cecchini