Utente 247XXX
Gentili Dottori volevo porre un quesito. Questa settimana un medico dell'Avis mi ha misurato la pressione sanguigna dicendomi che era un pò alta anche se lui diceva non di molto. Per la precisione la minima secondo lui era di 95. Io direi che ci sarebbe da preoccuparsi e non poco dato che ho solo 25 anni. Comunque questo medico mi è sembrato veramente poco competente, infatti una volta a casa l'ho misurata io stesso e la minima ero solo 82. Sono stato anche dal mio medico di base il giorno dopo per una conferma ed anche lui mi ha detto 82 la minima. Ora arrivo al dunque; dato che quando il medico dell'Avis mi ha misurato la pressione era da poco che avevo fatto palestra e gliel'ho anche detto, io ho ipotizzato che l'attività fisica avesse aumentato la mia pressione sanguigna ma lui ha assolutamente smentito che potesse essere possibile dicendo che non centrava niente. Bè io documentandomi ho visto che l'attività fisica molto intensa come la svolgo io (pesistica soprattutto) alza notevolmente la pressione sanguigna durante lo sforzo e questa rimane a livelli superiori alla norma anche per qualche ora dopo l'allenamento. E' vero quello che dico io o aveva ragione il medico dell'Avis? Volevo aggiungere un'ulteriore quesito, ossia se l'aumento della massa muscolare di chi fa allenamenti con i pesi (intendo per bodybuilder assolutamente natural che assumono al massimo integratori legali) aumentando in modo naturale negli anni può causare un aumento della pressione sanguigna (di parecchio) o si tratta di un'altra sciocchezza? E ancora il medico dell'Avis sosteneva che il formaggio Grana Padano fosse un formaggio molto grasso e quindi pericoloso per il colesterolo, ma il Grana è un formaggio semi grasso quindi a meno che non se ne mangi a quintali non vedo come possa essere dannoso! Insomma credo di aver reso bene l'idea sui dubbi che questo medico mi ha dato. Vorrei sapere un vostro parere scusandomi per la lunghezza del testo. Grazie in anticipo.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che non sia il caso di preoccupassi per una sola misurazione.
Il sollevamento pesi, body building non giova certo ad alcun cuore e non solo per motivi pressori, così' come gli integratori non giorno ai suoi reni
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Giordano
32% attività
4% attualità
16% socialità
BRINDISI (BR)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Una rondine non fa primavera ed una sola misurazione pressoria non fa ipertensione. Perciò non si preoccupi di questo. Piuttosto essere sovrappeso sovraccarica l'organismo intero ed il cuore in particolare, e fare sport anaerobico pure; specie se, come spessissimo accade, è accompagnato da una delle solite diete "spazzatura" iperproteiche che insultano terribilmente reni e portafogli. Il mio consiglio (visto che è così giovane e il suo cuore ha una lunga vita davanti) è rivalutare il perchè fa sport, e se la risposta è "salute", lo cambi.
[#3] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio come prima cosa per la velocità con cui mi avete risposto; volevo aggiungere però che io penso che le diete "iperproteiche" non siano tutte solo spazzatura dipende da quante proteine si assumono, dall'esercizio fisico svolto e dal tipo di lavoro credo. Io personalmente non assumo grandi quantità di proteine, diciamo che all'incirca nel mio caso siamo su 1,5/ 1,7g per chilo di peso corporeo contro il il grammo per chilo di peso che consiglia l'OMS per chi non pratica attività fisica, o sbaglio? Inoltre non capisco perchè tutti i medici sconsiglino attività fisica a livello agonistico o diciamo a livello "spinto" anche se questa avviene senza l'uso di doping! Con esercizi di bassa intensità non si raggiungono risultati, ovvio che poi c'è un limite a tutto.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L esercizio fisico è una cosa , lo sport agonistico un altra ed all interno di questo vi sono delle discipline particolarmente pericolose.
Poi ovviamente faccia ciò che vuole, ma la dieta iperproteica può causarle dei problemi non indifferenti
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org