Utente 259XXX
Salve a tutti, espongo subito il mio problema:
Ho 17 anni (ho mentito sull'iscrizione altrimenti sarebbe stato impossibile registrarmi) e penso di soffrire di frenulo corto, quando il pene è in erezione il glande non riesce a uscire completamente oppure con fatica. Essendo ancora vergine mi chiedo se questo possa provocare dolore durante il rapporto. Inoltre, vorrei chiedere se è nella norma che il mio glande sia molto sensibile sopratutto nella parte inferiore, toccarlo infatti mi provoca molto dolore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

innanzitutto bisogna valutare se si tratta di frenulo corto oppure di una fimosi non serrata e per far cio`sarebbe necessaria una visita anche dal suo medico curante che valutata la situazione la inviera dallo specialista competente.
Tuttavia poiche`il suo glande e` quasi sempre coperto e' abbastanza normale che lei avverta una ipersensibilita` quasi al limite con una dolorabilita'. Comunque tutto cio` e`risolvibile, ne parli al suo medico e poi ci faccia sapere.

Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio infinitamente, effettivamente penso che il mio problema sia una fimosi non serrata, tuttavia ho letto su internet che ci sono degli esercizi "manuali" per risolvere questo problema e per far si che il prepuzio acquisti elasticità. Mentre per l'ipersensibilità del glande ci sono rimedi naturali? Ringrazio in anticipo per le risposte rese.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il fai da te in questi casi e' rischioso e rischia addirittura di peggiorare la situazione iniziale, il consiglio rimane quello di parlarne al suo medico.

Cordiali saluti