Utente 259XXX
Gentili dottori, vi scrivo ancora una volta, per CERCARE DA VOI DI OTTENERE RISPOSTE CONCRETE AL PROBLEMA CHE MI ASSILlA ORMAI DA UN MESE. Capisco che a distanza dare risposte è difficile, ma, per piacere, non potreste essere un po meno vaghi ? Ho bisogno di una mano da voi !!!! aiutatemi a capire !!!.LEGGETE, ALLORA, CON LA CONSUETA ATTENZIONE OGNI PASSAGGIO DELLA MIA MAIL, PERCHE' TROVERETE UN'INFINITA' DI INDICAZIONI IMPORTANTISSIME. Dunque: DA CIRCA UN MESE, IMPROVVISAMENTE, HO SUBITO UN BRUSCO CALO DELLA LIBIDO, CHE E' DIVENTATA QUASI ASSENTE. HO UNA RELAZIONE SENTIMENTALE STUPENDA DA BEN 17 ANNI, UNA COMPAGNA CON LA QUALE L'INTESA SESSUALE ERA ED E' PERFETTA (tranne, chiaramente adesso). LEI, DA DONNA INTELLIGENTE QUALE E', NON MI FA PESARE PER NULLA IL PROBLEMA, QUINDI, NIENTE CRISI DI COPPIA, ANSIA DA PRESTAZIONE O ALTRO. PURTROPPO, PERO' NON RIESCO PIU' AD AVERE RAPPORTI E, ALL'IMPROVVISO, NEPPURE IL GUARDARE LE DONNE, IN GENERALE, MI FA ALCUN EFFETTO (e dire che sono sempre stato molto sensibile al fascino femminile, tanto che, qualche volta, la mia donna si è pure un po ingelosita). QUINDI, IN POCHE PAROLE, IL PROBLEMA NON E' SOLO CON LA MIA PARTNER MA C'E' UN CALO DI DESIDERIO SESSUALE IN GENERALE. NON SONO STRESSATO, AFFATICATO O ALTRO, NON HO SUBITO TRAUMI RECENTI O PROBLEMI DI LAVORO, NON SONO IN DIFFICOLTA' ECONOMICHE, IN POCHE PAROLE, DOVREI ESSERE, SE NON AVESSI QUESTO PROBLEMA, IN UN PERIODO DI ASSOLUTA TRANQUILLITA'. HO CONSULTATO UN ANDROLOGO CHE HA ESEGUITO VISITA DIGITALE DELLA PROSTATA E DEI TESTICOLI (tutto nella norma) E DISPOSTO I SEGUENTI ESAMI, DI CUI ELENCO GLI ESITI: TSH (1.1) FT3 (3.1) FT4 (11.5) A.A.T. (5.1) TPO (1.1) PROLATTINA (5.7) 17 BETA ESTRADIOLO (32) TESTOSTERONE (330). HO ANCHE ESEGUITO UN'ECOGRAFIA TRANRETTALE DELLA PROSTATA, CON ESITO NEGATIVO. INSOMMA, DAGLI ESAMI PARREBBE TUTTO IN ORDINE. ORA L'ANDROLOGO E' IN FERIE FINO A SETTEMBRE ED IO NON SO A CHI RIVOLGERMI. PER SICUREZZA, HO CONSULTATO ANCHE UNO PSICHIATRA, IL QUALE NON HA RILEVATO PATOLOGIE DI SORTA O, ALMENO, TALI DA GIUSTIFICARE UN CALO DELLA LIBIDO COSI' IMPONENTE. INSOMMA, NESSUNO HA SAPUTO DIRMI COSA MI STA SUCCEDENDO: OGNI SPECIALISTA, PER SUO CONTO, DICE CHE E' TUTTO IN ORDINE. ALLORA, DITEMI VOI, COSA POSSO FARE ? IMPAZZIRE PRIMA DI CAPIRE IL PERCHE' DI TUTTO QUESTO ? VI PREGO, ALMENO VOI, DATEMI UNA MANO. ALLORA ECCO LE MIE TRE DOMANDE, ALLE QUALI VI PREGO CALDAMENTE DI RISPONDERE. 1- DA COSA PUO' DIPENDERE QUEST' ASSENZA DI DESIDERIO '? - 2- SI GUARISCE DA QUESTO PROBLEMA O SONO DESTINATO A RIMANERE COSI' CHISSA' PER QUANTO TEMPO O, ADDIRITTURA, A VITA ? 3-QUALI ALTRI ACCERTAMENTI POTREI EVENTUALMENTE FARE ? Vi prego, rispondetemi DANDO DELLE INDICAZIONI CONCRETE, perchè comincio a subire molto questa situazione D'INCERTEZZA e ho BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO !!!. Un'ultima cosa: non presupponete qualunque tipo di crisi nella nostra coppia, perchè, credetemi, non è così e sarebbe come se seguiste una strada sbagliata in partenza !!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
ho letto attentamente la sua mail e quella inviata il 14 luglio.
Non esistono deficit ormonali e quindi è presumibile che lo specialista che La può aiutare è lo psicologo sessuologo a cui Le chioedo di inviare la sua Mail, e ciò non per "giocare al gioco della palla" ma perchè credo che un aiuto possa venirLe solo da quest'ultimo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
TRE sole domande sole allora: 1- SI GUARISCE DA QUESTO PROBLEMA, OPPURE RISCHIO DI PERDERE PER SEMPRE LA MIA SESSUALITA' ? 2- LO PSICHIATRA CONSULTATO E' ANCHE PSICOTERAPEUTA ED HA ESCLUSO PROBLEMI. 3- HO SENTITO PARLARE DI ESAME DEL TESTOSTERONE LIBERO....E' UTILE ESGUIRLO? LA PREGO, MI RISPONDA, PERCHE' COMINCIO AD ESSERE MOLTO PREOCCUPATO DI NON RIIUSCIRE A TROVARE UNA SOLUZIONE....LA PREGO....GRAZIE. AGGIUNGO CHE PER NOI UTENTI E' IMPOSSIBILE GIRARE DELLE MAIL A MEDICI DI DIVERSA SPECIALIZZAZIONE, DOPO AVER SELEZIONATO UNO SPECIALISTA. .
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Se prima tutto andava bene e ora no, qulacosa deve essere successo, gli esami ormonali sono nella norma da qui il consiglio di consultare uno psicologo sessuologo ( non uno psichiatra che esercita psicoterapia) per capire e sviscerare il problema apparentemente nascosto.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
CARO DOTTORE, COMINCIO, ALLORA, A PERDERE LE SPERANZE, QUALE PROBLEMA APPARENTEMENTE NASCOSTO PUO' ESSERE SPUNTATO FUORI ALL'IMPROVVISO, COME D'INCANTO, IN UNA PERSONA CHE FINO AL GIORNO PRIMA VIVEVA SERENO E TRANQUILLO??? DOTTORE, MA CERCANDO IN UNO DEI SUOI "cosiddetti", CASSETTI DELLA MEMORIA, NON LE VIENE QUALCHE ALTRA POSSIBILE STRADA CHE POTREI PERCORRERE ? NON LE VIENE IN MENTE QUALCHE ALTRA MOTIVAZIONE, DANDOMI LA POSSIBILITA' DI ANDARLA A RICERCARE ??' PERCHE', MI CREDA, NELLA MIA VITA, FINO A QUEL MOMENTO, NON ERA SUCCESSO PROPRIO NULLA DI NULLA!!!! GRAZIE ANCORA.
[#5] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Dal "mio cassetto" Le è uscito un consiglio, sta a Lei o meglio al suo "cassetto"seguirlo o meno.
Cordiali saluti