Utente 259XXX
Salve a tutti,
mi chiamo Francesco e ho 30 anni. Da circa un mese ho un problema con la vista dell'occhio destro, assimilabile ad un difetto come l'astigmatismo. Non riesco infatti a vedere correttamente nè da vicino, nè da lontano perchè la vista mi appare sfocata. Personalmente soffro di miopia dall'età di 14 anni ma l'ho sempre corretta con lenti a contatto e occhiali senza nessun problema.

Due settimane fa, visto che non riuscivo a leggere bene al computer a lavoro (da lontano la situazione era un po' migliore), sono andato a fare un controllo da un ottico optometrista che ha riscontrato una miopia di 3.00 a sx e di 2.50 a dx e una leggera exoforia (gli occhi che convergono?) che prima non avevo. Inoltre, la forma dei miei due occhi è praticamente identica (in relazione all'astigmatismo) ma con l'occhio sinistro vedo tutto nitido (al netto della correzione per la miopia) e col destro vedo sfuocato sia da vicino che da lontano. L'ottico non è riuscito a correggere questo sospetto astigmatismo con le lenti che aveva a disposizione è suppone un possibile coinvolgimento dei muscoli oculari, magari una sorta di affaticamento. Infatti, l'estate scorsa, proprio in questo periodo, avevo fatto un'altra visita da un altro ottico che mi ha prescritto e venduto delle lenti da 3.25 sx e 3.00 dx. Quindi, per quasi un anno, sembra che sia andato avanti con delle lenti troppo potenti, una ipercorrezione. Secondo l'ottico che ho visto due settimane fa questo potrebbe essere appunto la causa di un problema muscolare a livello dei muscoli oculari che per affaticamento non riescono più a compensare l'ipercorrezione.

Gentili dottori, le mie domandi sono le seguenti:
- Può questa ipercorrezione aver causato questa sorta di disturbo che è assimilabile ad un astigmatismo ma non lo è? (e per questo non si riesce a correggere con delle lenti)
- Posso stare tranquilo che tornando ad una correzione ottimale più bassa, la vista può tornare da sola nitida come prima?

Grazie mille per il vostro aiuto e le vostre parole.

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Perchè non fa una valutazione dal medico oculista??
penso che sarebbe il caso!
Non abbiamo alcun dato certo?

Astigmatismo?
quanto ? corneale? interno?

Exoforia?
disturbo della motilità raro in un miope...
forse esoforia ?

una valutazione ORTOTTICA?

mi sembra che un ragazzo giovane , in gamba , che vive in una delle più belle città del mondo meriti per i suoi occhi il meglio...
una visita dal MEDICO SPECIALISTA OCULISTA
ed una valutazione ORTOTTICA
(visto che il problema l'affligge da piu' di una anno)