Utente 259XXX
Salve, mi chiamo Dario e ho 49 anni.
Sono molto preoccupato in quanto mi hanno appena diagnosticato un melanoma cutaneo alla gamba destra. Chiedevo gentilmente un vostro parere sulla prognosi e sulle caratteristiche di tale tumore data la mia ignoranza in materia. Il referto istologico dichiara:
'Melanoma maligno cutaneo, a cellule epitelioidi, non ulcerato, a diffusione superficiale, in fase di crescita verticale, infiltrante il derma papillare al confine con il derma reticolare (3° liv. Clark, spessore Breslow: mm 0,48), mitosi: 1/10 H.P.F.
Il derma peritumorale presenta intensa flogosi cronica. La neoplasia dista mm 3,8 dal margine profondo e mm 3,9 e 5,9 dai margini laterali del prelievo.
INDAGINI IMMUNOISTOCHIMICHE: s100 positiva, HMB45 positiva, MELAN-A positiva, KI67 positiva nel 15% delle cellule neoplastiche, p16ink4a negativa.’
In attesa di una risposta vi ringrazio.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
si tratta di neoplasia cutanea maligna che deve essere immediatamente sottoposta all'attenzione di un centro esperto nel trattamento del melanoma cutaneo. Nella sua città non mancano.
Genericamente le posso dire che lo spessore di 0.48 mm è davvero rassicurante poiché molto sottile, tuttavia la presenza di mitosi implica la necessità di valutare anche l'esecuzione di una biopsia del linfonodo sentinella. Vorrà comprendere come tali decisioni non possono né devono essere affrontate e discusse su di un forum: le rinnovo pertanto la raccomandazione a contattare un centro specialistico.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio moltissimo per la Sua tempestiva e appropriata risposta.
Avendo capito che la situazione non è da sottovalutare, non esiterò allora a contattare un altro centro specializzato in melanomi cutanei poiché quello consigliatomi aveva disponibilità per il mese di febbraio del prossimo anno!
E a quanto pare mi sembra un po' in là col tempo!
Grazie ancora, cordiali saluti.
Dario