Utente 243XXX
Salve, da qualche mese soffro di attacchi di paure, principalmente paura di vomitare (emetofobia) tanti pensieri nella mente, ma sono seguita da una psicologa che sta facendo una terapia sulla non accettazione, rifiuto delle situazioni. ultimamente soffro anche di aerofagia, mi si bloccano i rutti e comincio ad agitarmi sino a che non l'ho fatto. Prendo il pasaden per calmarmi nelle situazioni dove sono esageratamente agitata. da venerdì ho incominciato a prendere i fiori di bach resourse remedy 4 gocce sotto la lingua 4 volte al giorno, ho già visto dei leggeri cambiamenti ma allo stato d'ansia forte sono costretta a prendere il pasaden. posso prendere i fiori di bach più volte in caso di agitazione? serviranno per aiutare questo mio stato di perenni pensieri e paure? grazie
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
la floriterapia può risultare di sostegno, può aumentare la frequenza di somministrazione senza rischi.
Chiaramente per quel che ha esposto, la centralità dell'azione terapeutica è la psicoterapia intrapresa; per la sintomatologia gastroenterica può essere di utilità l'assunzione di un sintomatico per l'aerofagia (simeticone, infuso di semi di finocchio...), anziché ricorrere all'etizolam.
Le allego per completezza i link agli articoli sulla floriterapia di Bach e sul meteorismo
http://www.medicitalia.it/minforma/medicine-non-convenzionali/62-fiori-bach.html
http://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/982-meteorismo-pancia-gonfia.html
Cordiali saluti.