Utente 260XXX
buongiorno,ringrazio anticipatamente per la consulenza...
sono una ragazza di 21 anni e circa ad aprile mentre ero tranquilla sul divano ho avvertito una specie di oppressione al petto con fatica a respirare,sono corsa in ospedale e nel tragitto ho avvertito come se il cuore mi si fermasse x circa 2secondi e poi riprendesse il suo battito velocemente,difatti nel cardiogramma all'arrivo in PS era di 135 battiti...mi hanno dato delle gocce calmanti liqidandomi con "un attacco di panico" ho fatto nei giorni successivi 3cardio gramma ma tutti nella norma e un holter dinamico,anche quello risultato negativo...con 97battiti in media al minuto...continuo ad avere questi sintomi e nn capisco il motivo,attualmente sto prendendo gocce x l'ansia perchè ho passato un periodo abbastanza stressante.non so cosa fare...qualcuno può rispondere alle mie domande???grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' l'ansia sicuramente che deve continuare a curare. Vedrà che se riesce a controllarla tutto andrà meglio.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio davvero molto...si in effetti sono una persona molto ansiosa e anche x un calo di pressione mi spavento....tanto è vero che ieri ho sentito ancora questa extrasistole accompagnato ad un offuscamento della vista dovuto ad un calo di pressione.alla sera altro calo di pressione e mi sono spaventata tantissimo tanto è vero che mi è ancora venuta sta cosa del battito...grazie mille davvero dottore!