Utente 260XXX
salve da circa 3 mesi con la mia ragazza ho rapporti sessuali protetti ,ma una volta è capitato di farlo senza protezione e a lei il giorno seguente le si è arrossata la vagina e le è venuto un prurito insolito mentre a me nulla.,ha chiamato la sua ginecologa la quale le ha consigliato di andare dal medico e farsi prescrivere una medicina che fondamentalmente erano composta da 2 pillole (una per lei e una per me) presa la pillola tutto risolto,ora è capitato che abbiamo provare a fare sesso anale e siccome eravamo certi di essere puliti lo si è provato a fare senza protezione e a lei le sono spuntati dei puntini rossi intorno a l'ano che le provocano un leggero dolore ,mentre a me non si è verificato nulla..... è possibile che io abbia la candida ma che non mi si manifestino gli effetti ? grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

generalmente la candidosi è più frequente nella donna e comunque prima di iniziare terapie alla cieca bisognerebbe eseguire su entrambi i partner degli esami culturali, spermiocultura e tamponi uretrali nell'uomo e tamponi vaginali e uretrali nella donna. I punti rossi intorno all'ano meritano invece un controllo diretto da parte del ginecologo e nell'attesa è consigliabile l'utilizzo del profilattico.

cordialità