Utente 209XXX
Salve, da mesi nn avvertivo piu extrasistole ma da quattro giorni si stanno presentando strani sintomi che nn so se sono sempre extrasistole o qualcecosaltro.
Domenica mattina sul presto sono uscito e faticavo un po' a respirare e il mio battito avevaa delle breve accelerazioni e poi tornava regolare.
Anche ieri avevo disturbi simili. Stamani nulla di che tutto ok, poi durante un rapporto intimo mi sentivo strano ho sentito il polso ed era molto rallentato ed avevo anche delle extrasistole, nn ho dato importanza ed ho continuato e nel momento dell'orgasmo il battito era aritmico e ho avvertito diverse extrasistole.
Subito dopo avevo anche un po' di giramenti di testa. Perdonatemi per la tipologia degli "avvenimenti" ma volevo sapere se si tratta di aritmie pericolose o meno, l'ultimo ecg risale ad un anno e mezzo fa, e le analisi del sangue q due anni. Cosa devo fare? contattare il medico aspettare.... grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da quanto descrive può trattarsi di extrasistoli in serie, che tecnicamente chiamiamo tachicardie non sostenute, ma sulla pericolosità o meno non posso assolutamente esprimermi poichè lei non definisce il tipo di extrasistoli delle quali soffre (sono sopraventricolari o ventricolari ? Sono state documentate con ECG o la diagnosi è stata formulato come sospetto ? Ha mai eseguito anche un Ecocardiogramma ?).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sua risposta, in passato ( 1 anno e mezzo) ho effettuato ecg, holter 24, ecg sottosforzo, esami tiroide. Tutto nella norma, le extra durante i vari esami nn si sono fatte vedere, solo con l'holter si è visto qualche cosa ma roba di poco.
Risultato; ritmo sinusale con variabilità giorno notte ridotta. Numerosi BESV anche in bigenimismo e coppie, Rari BEV. Non pause significative.
Io ho guardato gli esami nel dettaglio e nella parte EVENTI VENTRICOLARI tuuti i parametri sono a 0. Nella parte EVENTI SOPRAVENT. risultano:
prematuri sv 114
bigenimismo sv 2
coppie sv 17
run sv 0
tacgi sv 0
ritardati 2
pause 2
bradicardie 11
disfunzione pm 0
Dopo questo esame un mese dopo ho fatto un ecg sottosforzo dal quale è risultata una sola extrasistole ventricolare, ma mi hanno detto che era tutto ok. Io nn ho cercato di dare peso a queste extrasistole come ho cercato di nn farlo oggi. La cosa strana è che durante "l'eccitamento" il mio battito era bradicardico ( nn dovrebbe essere piu elevato?) e poi dopo accelerava e diminuiva comese dasse delle sgassate ( perdoni il termine motociclistico). Spero che con questi nuovi elementi possa aiutarmi, grazie in anticipo


[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'Holter e il test da sforzo sono due indagini che si eseguono per un approfondimento diagnostico in caso di aritmie. Dall'Holter emergono prevalentemente extrasistoli sopraventricolari che in genere sono benigne. Anche il test da sforzo è risultato normale (serve per escludere problemi coronarici). Manca solo un Ecocardiogramma per stratificare la funzione e la struttura del suo cuore, che se dovesse risultare anch'esso normale, direi che la benignità delle sue piccole aritmie è assoluta e può tranquillizzarsi.
Cordialità