Utente 564XXX
Salve, sono la mamma di un bimbo di 4 anni nato con 2 macchie color caffe latte abbastanza visibili che a dire del pediatra sono un accumulo di melanina e altre 5 quasi invisibili dello stesso colore. Ho deciso comunque di fargli fare una visita specialistica da una dermatologa che ha escluso la neurofibromatosi però per essere sicuri mi ha fatto fare una visita neurologica e una oculistica per la ricerca dei noduli di Lisch che hanno dato entrambe esito negativo. Mi ha detto che per lei il discorso era chiuso lì, a meno che non notavo l'aumentare di queste chiazze o convulsioni in seguito a forte febbre.
Ebbene, convulsioni non ne ha avute sebbene la febbre forte quest'inverno si è presentata più di una volta, Ma ho un dubbio circa l'aumento delle macchie, dico dubbio perchè in estate con l'abbronzatura si evidenziano macchioline caffelatte che d'inverno non si vedono. Cosa devo pensare può essere solo un accumulo di melanina o queste macchie sono da considerarsi alla stregua di quelle visibili tutto l'anno?.Se dovesse trattarsi di questa malattia potrebbe rimanere solo a livello di macchie o è destinata a peggiorare? Spero di essere stata chiara e grazie a chinque vorrà rispondermi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Se per la dermatologa è chiusa lì lo è anche per me.
Le chiazze caffellatte sono solo uno dei criteri diagnostici, non sono assolutamente da sole in grado di portarci alla diagnosi.
Si rassereni, cordiali saluti