Utente 260XXX
Salve...ho 25 anni, a NOVEMBRE 2011 ho avuto un pneumotorace spontaneo primitivo al primo episodio a sinistra di 18mm..risolto con convalescenza domiciliare di un mese..01 GENNAIO 2012 fu ricoverata per un pnx spontaneo destro risolto con un drenaggio e riposo di un mese..il 13 FEBBRAIO altro PNX spontaneo destro recidivo trattato con Tachosil in sede apicale..il giorno dopo 14 febbraio pnx spontaneo sinistro con collasso subtotale del polmone ke ha reso necessario un'altro posizionamento di drenaggio toracico...Dimessa il 21 febbraio con la parenchima polmonare bilateralmente a parete
Il 4 MAGGIO pnx spontaneo di 3cm risolto con drenaggio minima di (8Ch) con l'istillazione di iodio-povidone in soluzione..dimessa cn polmone a parete..Oggi sn di nuovo a riposo a casa per l'ennesima PNX destro di 2cm
Il primario ke mi ha fatto tutti questi trattamenti dice ke non e' cataminale in quanto si vede dal polmone, ho consultato un'altro che mi ha solo visitata chiedendomi se ogni volta ke sn stata ricoverata avevo le mestruazioni...pensandoci bene .il ciclo mi arrivava dopo 2giorni di ogni drenaggio..Mi disse che e' CATAMINIALE perche' viene 48ore prima del ciclo o 72ore dopo il ciclo e che non ci sono cure e che devo consultare un ginecolo.

Oggi ho un appuntamento ma nn riesco a capire cosa collega la visita di un ginecolo cn un problema al polmone..nn sono sicura che possa aiutarmi a risolvere il problema..il mio primario mi consiglia a settembre di fare un intevento per mettere il Tachosil al polmone sinistro per sicurezza...ma mi chiedo se ho sempre il problema al destro perche' dovrei farlo? AIUTATEMI NN SO PIU' CHI CONSULTARE..GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Dalla sua descrizione la genesi catameniale è sospetta.
In casi rari può succedere che vi siano delle isolette di tessuto simil-endometriale in cavità pleurica che naturalmente risentono del ciclo ormonale mensile e può succedere che quando avviene un sanguinamento da queste isole il polmone vada giù.
Il ginecologo potrebbe consigliare una terapia medica per ridurre questo fenomeno.
Tuttavia il modo più efficace per risolvere il problema è l'intervento chirurgico con lo scopo di far aderire la porzione apicale del polmone alla cavità pleurica.
Il modo più efficace è tramite scarificazione pleurica. E' la prima volta che sento parlare di applicazione di tachosil per ottenere la pleurodesi e sinceramente questo mi lascia un pò perplesso.