Utente 253XXX
buon giorno gentili dottori vorrei che qualcuno mi spiega che cosa mi sta succedendo fino febbraio stavo bennissimo poi meta di febbraio ho scoperto di avere ernia inquinale sx dopo consulto con chirurgo ho deciso di operarmi ho fatto intervento con anestezia lombale chirurgo che mi operata deciso di non mettermi protesi ma solo punti semprava che andassi tutto bene invecie dopo 20 giorni da intervento ho preso polmonite da micoplasma avendo alergie a antibiotici dovevo essere ricoverata in ospetale dopo questo pensavo che forse tutto finito invece no dopo 3 mesi iincominciavo averre dolori inquine sempre sx a volte dovevo recarmi a pronto scorsso per dolori fortissimi e vuomito nessuno dottore capiva che cose mi hanno curato anche per pubalgia pero no ne avevo benefici dopo di che sono tornata da chirurgo che mi operata e mi diagniosticato altra ernia questa volta crurale avendo dolori forti dopo soli 4 mesi dopo primo intervento ho fatto anche secondo solo che con anestezia locale anche questa volta non anno inserito protesi dopo 5 giorni ho incominciato avere strane fitte lado dx sono tornata ancora una volta da chirurgo che adetto che colon un po infiamato dopo di che mi ha dato dieta e fermenti lattici e passato un mese fitte ancora ci sono e a volte sento lado dx che intestino divenda gonfio come un palloncino e che gira molta aria dottore di famiglia mi ha fatto fare analisi di sangue che non anno evidenciato niente adetto che aspetiamo unaltro poco che puo essere stress subito che fatto infiamare un po intestino o forse unaltra punta di ernia ma io mi chiedo se fosse cosi che devo fare posso fare ogni 2 mesi interventi grazie di risposta e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Sembra molto improbabile che indisturbati riferiti possano essere dovuti all'ernia. Pertanto consiglio di richiedere una visita specialistica gastroenterologica per approfondimento diagnostico.
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
buon giorno gentile dottore e grazie di risposta e prenoto la visita ma secondo lei che puo essre questo ringonfiamento a dx che viene e va indipendamente da quello che mangio e fitte acompaniate a gonfiatura puo essere colegato a interventi perche prima no ho mai sofferto di problemi intestinali e poi in 5 mesi ho perso 6 kg e normale a dire la verita sono stanca di tutti questi ricoveri grazie dottore e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Potrebbe dipendere da una sindrome del colon irritabile per questo è necessaria la visita gastroenterologica
[#4] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore ebuona giornata