Utente 188XXX
Ho fatto un ecografia perché si vede una piccolo gonfiore nella regione sovraclaveare e il referto dice che c'è un linfonodo di circa 1 cm con piccola nodulazione ipoecogena di 5 mm all' interno e mi si consiglia la valutazione anatomopatologica previa exeresi .
Vorrei avere un vostro parere e , se nel caso , se sapete dirmi da cosa può essere portato questo linfonodo e se l' asportazione richiede ricovero ospedaliero o meno .
Grazie mille e buon lavoro a tutti !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se come sembra il linfonodo (molto piccolo) è superficiale la sua ex eressi può essere eseguita con una anestesia locale ein regime ambulatoriale.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille e buon lavoro !
[#3] dopo  
Dr. Carlo Somaglino
32% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Sicuramente il consiglio di eseguire una biopsia cioè asportare il linfonodo è il metodo più sicuro per sapere la natura dello stesso, facendo l'esame istologico. E' un intervento generalmente eseguito in anestesia locale. Sarebbe interessante sapere se è l'unico riscontrato anche alla visita, se sono stati eseguiti altri accertamenti (esami del sangue sierologici, ecc.) oppure terapie antibiotiche. Ho visto che ha eseguito una TAC del torace recentemente che era sostanzialmente negativa, quindi potrebbe valutare con il suo medico se attendere un momento prima di procedere alla biopsia, per vedere se regredisce (il linfonodo di 1 cm è piccolo).
[#4] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Prima di tutto grazie mille !
Il linfonodo mi è stato riscontrato circa un anno fa ed è sostanzialmente invariato tranne che per il fatto che prima non aveva la nodulazione interna e pare che sia l' unico , almeno dove è stata eseguita l' ecografia e cioè al collo ( ho invece dei noduli alla tiroide ma che non sono nulla di preoccupante )
Esami del sangue è un po' che non ne faccio .
Terapie antibiotiche ne ho fatte , in un anno , 4 per cercare di levare l' Helicobacter pylori ( per ora senza nessun successo ) e due a causa della brutta bronchite avuta quest' inverno ( che è il motivo della tac perché durante la bronchite ho espettorato sangue ) .
Ancora grazie mille e buon lavoro !
[#5] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
[#6] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Alla fine il linfonodo hanno deciso di non analizzarlo e di non levarlo ; ho fatto un nuovo controllo questo mese e il referto dice :
Al livello II di DX è presente un linfonodo , di morfologia ovalare , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 16,5 mm . Al livello IV di SN è presente linfonodo , di morfologia tondeggiante , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 9 mm .
Presenza di due linfonodi sovraclaveari a SN , del diametro massimo di 5 mm , di morfologia tondeggiante , l' uno con ilo ben rappresentato e l' altro con ilo scarsamente visualizzabile .
Mo' che faccio ?
[#7] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
L'esame ecografico depone per linfonodi senza caratteristiche di lesioni allarmanti. Pertanto decida lei se intende eliminarlo oppure tenerlo.