Utente 243XXX
Gentili dottori buonasera, sono un ragazzo di 23 anni e vi scrivo riguardo ad un argomento di cui non ho mai parlato con nessuno prima d'ora un pò per vergogna e un pò per timidezza.
La questione riguarda il mio pene , che a "riposo" il glande è completamente coperto e se cerco di scoprirlo manualmente si scopre solo per metà , mentre quando si trova in "erezione" si scopre senza nessun aiuto solo per metà e solo in rari casi si è scoperto maggiormente , mi è impossibile scoprirlo di più manualmente perchè sento dolore è ho letto che si potrebbe provocare la "parafimosi".
Premetto che ad oggi per motivi personali non ho ancora perso la mià verginità , ma se dovesse accadere è più probabile che senta dolore non avendo il pene completamente "scappucciato" ? secondo voi dovrei prendere sul serio questa cosa ho non è niente di poi cosi grave ?
Vi ringrazio e porgo distinti saluti certo di una vostra cortese risposta.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

quando il prepuzio, la pelle che sormonta il glande non scorre scoprendolo del tutto, si parla di fimosi serrata se questo avviene sia in erezione che a pene flaccido, mentre se si riscontra solo in erezione si parla di fimosi non serrata. Fatte queste doverose premesse la cosa migliore è consultarsi con il suo medico di base che valutata la situazione la invierà dallo specialista competente.

Un cordiale saluto