Utente 215XXX
Gentili Dottori,

Io soffro da circa 6 mesi di infezione da hpv con condilomatosi.

Nella mia zona, ( prov. di Reggio Calabria) i dermatologi nelle strutture pubbliche non effettuano La crioterapia e la diatermocoagulazione se non privatamente oppure loro ci mandano in
in chirurgia per bruciare i condilomi.

La domanda è: è competenza anche di un chirurgo riconoscere un condiloma ovvero trattare una lesione causata dall' hpv?


Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'intervento per la cauterizzazione delle lesioni condilomatosi può certamente essere eseguita in un reparto dichirurgia generale.
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della Sua risposta gentile Dottore.

La mia domanda sarebbe: un chirurgo saprebbe diagnosticare una condilomatosi e distinguerla quindi da i grani di Fordyce ?

[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
La diagnosi è istologica
[#4] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Quindi non è attendibile il controllo clinico ad occhio nudo del chirurgo per fare la diagnosi?

Mi scusi ancora, ma un bravo chirurgo può fare la peniscopia?

Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Quindi non è attendibile il controllo clinico ad occhio nudo del chirurgo per fare la diagnosi?

Mi scusi ancora, ma un bravo chirurgo può fare la peniscopia?

Cordialmente