Utente 260XXX
Donna, 24 anni.

Gentili Medicitalia,

è possibile usare la pillola anticoncezionale avendo problemi di fragilità capillare?
Ed è possibile fare cure, per esempio con "Tegens" e "Alvenex", usando la pillola?

Grazie per la disponibilità e un cordiale saluto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
sotto il termine "fragilità capillare" si intende più frequentemente la tendenza a sviluppare ecchimosi od ematomi anche in concomitanza di traumi di piccola entità e non sembrerebbe essere in relazione con l'assunzione di anticoncezionali orali.
La somministrazione di estroprogestinici risulta invece in alcuni casi (ma non sempre) responsabile della comparsa o della ulteriore estensione di teleangectasie (capillari dilatati).

L'uso di farmaci capillaroprotettori non è controindicato durante la somministrazione della pillola.

Altra cosa è rappresentata dalla possibile esistenza di uno stato di trombofilia (eccesso coagulativo su base genetica) predisponente alle trombosi venose: una valutazione preventiva in tal senso viene generalmente fatta dal Ginecologo mediante la prescrizione di opportuni accertamenti ematochimici.

Una ulteriore valutazione angiologica potrebbe essere opportuna in quei casi in cui siano presenti altri fattori di rischio per malattie venose (familiarità, ecc.)