Utente 247XXX
Salve vorrei riportare qui il seguente Ecg effettuato qualche giorno fa:


FC: 83bpm
ASSE ELETTRICO: 16°
PQ: 144 msec
P: 102 msec
QRS: 88 msec/ 1.21 mV 16 gradi
P: 0.11 mV 43 gradi
T: 0.23 mV 28 gradi
QT: 386 msec
QTc: 454 msec
QTr: 116% (mi sembra che il simbolo sia percentuale, non si legge bene e QTr è contrassegnato da un asteriesco)


dispersione QT: std 8 ms max 22 ms in 7 derivazioni su 8
dispersione QT: std 9 ms max 22 ms
Ecg nei limiti della norma. (spero di aver scritto tutto esatto in caso di errore correggerò)

Ho notato che il Qtc è un pò lunghino, e vorrei porvi alcune domande: a frequenza più bassa (60-70) si allungherà ancora di più? visto che è lunghetto dovrei fare altri accertamenti? il cardiologo mi ha detto di stare tranquilli e che non è niente di "anormale". Premetto che fino a 2 settimane fa prendevo il cipralex per una cura per stato d'ansia (ora ho smesso, cura effettuata per gradi prima 10goc.-8-goc-6goc- ecc.). Grazie a tutti coloro che risponderanno.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gli psicofarmaci possono aumentare il QTc, in questo caso con la sospensione dovrebbe ritornare nei limiti.
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la celere risposta dottor Miraglia, il cipralex l'ho sempre preso da circa 1 anno, e ora da due settimane ho sospeso l'assunzione. Nel complesso l'esito come le sembra? può considerarsi un ecg assolutamente normale?
PS visto la sospensione del farmaco è indicato un altro controllo entro quanto tempo? Grazie ancora e mi scuso per le tante domande
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
tutto ok, un controllo in autunno
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
ancora grazie Dott. Miraglia, per scrupolo ho telefonato al mio cardiologo e ha detto che è assolutamente normale, dovuto diciamo ad un picco d'ansia e che tutte le mie fantasie su un possibile riscontro patologico con il QT è totalmente infondato. eseguirò comunque un controllo in autunno.

PS. cosa è la dispersione QT? i miei valori vanno bene?
grazie ancora e mi riscuso, felice giornata!