Utente 573XXX
Gentilissimi,
ho 23 anni e un paio di anni fa mi è stato diagnosticato il lupus a livello cutaneo, pertanto da allora ogni giorno, estate ed inverno applico la crema solare sul viso con protezione 50. Nonostante ciò è da più di un mese che mi sono tornate le macchie sul viso, vorrei sapere se esiste una pomata per far passare le macchie. Il mio dermatologo ha sospeso per tre mesi (novembre fino ad ora) il Plaquenil. So bene che tale malattia è cronica e posso al massimo tenerla sotto controllo con tale farmaco, però mi chiedevo se almeno per le macchie sul viso è possibile far qualcosa.

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, per la prescrizione di pomate che vanno associate o meno a terapie per via generale, deve sempre fare riferimento a chi la sta curando con professionalità ed ha sott'occhio l'andamento clinico di tale patologia
Cari Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

dalla lettura del quadro, il suo sembrerebbe un quadro riconducibile (in via non vincolante) ad un Lupus Discoide.

Tale patologia trova grandi giovamenti con l'utilizzo della idrossiclorochina (il farmaco che sta eseguendo) ed a mio avviso curare la fase infiammatoria è il primo ed imprescindibile step.

concordo pienamente sul fatto che lei debba affidarsi in maniera pedissequa alle terapie di chi la sta ben curando.

L'estetica a mio avviso è importantissima, ma verrà ben dopo.

Abbia fiducia e lieti di aggiornarci se vorrà.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 573XXX

Iscritto dal 2008
ok grazie mille.

so bene che ci sono mali ben peggiori del lupus nella forma che io ho, però purtroppo ero amante del sole e del mare come tutti i giovani credo e rinunciarci a 20 anni non è facile (più che altro rendersi conto che non è una situazione momentanea ma permanente, è drastico). Comunque l'ho accettato pazienza, però quando le macchie non ci sono uno pensa che sì è malato ma chissà magari i valori stanno diminuendo o stabilizzandosi (anche se è illusione), invece la ricomparsa delle macchie ti ricorda che sei un soggetto malato, che devi stare all'ombra, che dovrai riprendere i farmaci che devastano il fegato e la vista. Non voleva essere un consiglio estetico, ma capire come si può nascondere la malattia almeno apparentemente. Come da voi consigliato, seguirò le istruzioni del mio medico curante.

Grazie comunque!
Buona giornata
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ho curato molti casi come il suo e posso dirle che comprendo appieno tutti i suoi sentimenti:

so bene quanto questa situazione pssa inficiare la vita relazionale e sociale di chi ne è portatore:

ora spero di comprendere meglio il senso della sua domanda :

sappia per la sua utilità che assieme al Dermatologo potrà trovare le migliori tecniche (denominate camouflage) che recano grossi benefici (anche nel sesso maschile) per l'estetica.

cari saluti e lieti di fornirle ulteriori chiarimenti in merito (ovvio non possiamo consigliare nulla di specifico da tale sede).

[#5] dopo  
Utente 573XXX

Iscritto dal 2008
Ancora grazie! speriamo che in futuro si riesca a curare o quanto meno a capire cosa lo scatena e quindi a prevenire. Perchè il mio è il primo caso nella mia famiglia o quanto meno ad essersi manifestato...comunque non modificato le mie abitudini, ho sempre desiderato viaggiare e ora che lavoro e posso permettermelo, nonostante la malattia, non ho rinunciato a viaggi in posti caldi! Sempre facendo attenzione comunque! E' l'unico modo per me di sentirmi come ero prima!

Buona serata e buon lavoro!