Utente 535XXX
Egregi Dottori
da una ventina di gg. ho un prurito localizzato principalmente agli arti (braccia e gambe) e sotto i glutei.
Dal 24 di gennaio ho cominciato a prendere bustine di Osseor, senza avere gli effetti collaterali, quali nausea e vomito, che provoca quel farmaco in particolare, con gran soddisfazione del mio medico.
Inoltre adopo pranzo prendo degli integratori vitaminici (1 cp dopo mangiato). Queste sono le ultime novità. Comunque già da parecchi anni (una trentina, anche di più) assumo carbamazepina e fenobarbitale (sindrome comiziale) ma ora sto molto bene (anche se in verità molto male non sono mai stata. Ad ogni modo questa terapia non mi ha mai dato alcun disturbo. Da precisare che sono allergica agli elestici ed a tutto quello che comprime sulla pelle. Ho però il sospetto che possa essere l'Osseor a provocarmi questo prurito. Ho parlato con il mio medico stamattina e mi ha detto che il ranelato di stronzio non dà assolutamente quell'effetto collaterale, ma per sicurezza mi ha detto di sospendere per una settimana. Mi potete dare un consiglio? non è magari il caso di prendere qualche antistaminico? Ringrazio anticipatamente per una Vostra risposta.
Laura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
20% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, prima di prendere farmaci contro il prurito, sarebbe opportuno effettuare una visita specialistica dermatologica che attraverso la prescrizione anche di accertamenti cercherà d'individuare l'eziologia del prurito sine materia(almeno mi è sembrato di capire che non vi siano manifestazioni cutanee ad accompagnare tale sintomo) di cui soffre e le cui cause sono innumerevoli.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
Scusandomi per il ritardo, dott. Benini, la ringrazio per la sua risposta e provvederò quanto prima a fare degli accertamenti, sia dermatologici che allergologici, anche perchè so che non è l'osseor la causa del prurito, in quanto mi è ricomparso ugualmente nonostante fosse una settimana che non lo assumevo. Mi viene il dubbio che sia qualcosa nell'alimentazione, per la verità poco variata. Una cosa che non avevo specificato è la mia allergia a diversi metalli (nichel, cromo e altri).
Nuovamente grazie e saluti
Utente 53553
[#3] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
La causa del mio prurito potrebbe essere il detersivo che uso in lavatrice? specifico che uso detersivi diversi che compro al supermercato, a volte sapone di marsiglia.
Ho letto un articolo su internet che mette in guardia nei confronti dei detersivi anche perchè molti contengono nichel (a cui sono allergica)e consiglia di usare detersivi specifici.
Sinceramente non so cosa fare, a parte fare visite e test allergologici. Una domanda: il vino bianco può dare allergia?
Grazie e saluti a tutti.
Utente 53553
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
20% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, la cosa più utile è determinarsi in modo reale con il dermatologo che saprà sicuramente in base ad attenta anamnesi e visita prescriverle accertamenti e cure adatte al suo caso.Per quanto riguarda i detersivi si raccomanda sempre di sciacquare più volte gli indumenti lavati.Tutto può dare allergia.
Di nuovo cari saluti
[#5] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Benini
La ringrazio molto per i Suoi consigli. Provvederò al più presto a fare accertamenti dermatologici.
Cordiali saluti.
Utente 53553