Utente 490XXX
Salve.

Anni fa ho avuto la rottura del filetto con fuoriuscita di sangue. Controllato da un Urologo mi è stato consigliato di non fare assolutamente NULLA, e infatti la cicatrizzazione è stata perfetta.

Ad oggi però ho un problema che non ho mai avuto prima. Con la mia ragazza, con cui sto da 7 mesi, ultimamente soffro di eiaculazione precoce. In 3 o 4 minuti raggiungo l'orgasmo, cosa che prima non mi accadeva.

Ho sentito che l'eiaculazione precoce può essere anche dovuta da una probabile FIMOSI.

Il mio pene non è circonciso.
Riesco a far fuoriuscire il glande da flaccido senza nessuno problema.

Quando il pene va in erezione , il glande non fuoriesce da solo , ma devo farlo manualmente. Cioè da solo si ferma a metà. poi con la mano riesco a farlo fuoriuscire senza problemi, senza dolori... e a farlo tornare coperto senza ostacoli. non ho dolore non ho problemi. l'unica cosa che noto è che quando il pene è ERETTO la pelle del prepuzio si sofferma e si raggruppa sotto la corona del glande.... non credo ci sia restringimento però ho voluto fare 2 foto che vi metto qua sotto (scusate ma sono talmente impanicato che vorrei avere un consulto celere, senza aspettare la visita che sto per prenotare a settembre).

quando faccio l'amore non ho problemi, giusto la parte finale del glande, la corona è leggermente più sensibile (forse credo perchè è sempre coperta), e quando ricevo sesso orale ogni tanto sento fastidio sulla corona.

ora, è normale che la pelle si fermi sotto la corona nell'erezione?

dalle foto , per vostra esperienza, serve un operazione?

è vero che la probabile fimosi possa provocare eiaculazione precoce?

Aspetto risposte in attesa auguro buone vacanze

Cordiali Saluti

FOTO 1: http://uptiki.altervista.org/_altervista_ht/m99wbyy4epgxajr0yg3x.jpg

FOTO 2: http://uptiki.altervista.org/viewer.php?file=flgvl95l596f1zw5x2he.jpg



Potete consigliarmi un bravo urologo o andrologo per una visita, a Roma???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
premesso che le foto non possono sostituire una visita, l'e,p, , da quello che scrive, è sopravvenuta dopo che ha conosciuto e iniziato rapporti con una nuova partner e quindi non si capisce perchè una ev fimosi o etc abbia sortito effetti quali e,p, solo da allora.
Cmq è evidente che necessita di una visita uro/andrologica e se tutto è a posto, come presuppongo, sarà bene che ne parli con uno psicologo sessuologo e qs quanto prima che si "ingigantisca" il problema.
[#2] dopo  
Utente 490XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dott. Mallus, la ringrazio per la risposta celere. Nelle foto che ho messo lei può dare un accenno di diagnosi o comunque un parere???
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Non si vede alcunchè di patologico , ma sono solo alcuni fotogrammi non esaustivi per una diagnosi di fimosi.