Utente 251XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni qualche mese fa avevo chiesto un consulto riguardo all'esito di un holter che mi preoccupava molto riassumendo la situazione da un anno circa percepisco dei tuffi al cuore a volte a riposo a volte quando mi agito di più fumo circa un pacchetto di sigarette al giorno e nel giro di un anno ho preso diversi chili..circa 50 lo so sono molti sono comunque in dieta , ho fatto un ecocardiogramma che risultava tutto nella norma e un holter cardiaco che ha riscontrato circa 300 extrasistoli ventricolari a prevalenti 2 morfologie con 23 volte la presenza del fenomeno R su T mi era stato detto che probabilmente questo fenomeno verificatosi era un errore di tracciato ma io proprio non riesco a tranquillizzarmi,il mio medico di base mi ha detto che potrebbe essere dovuto ad un ipertono vagale ma sostanzialmente nessuno che mi ha visitato era preoccupato anizi per niente l'unico che lo è sono io e molto, dopo aver eseguito questi 2 esami ho fatto una visita cardiologica in ospedale dove mi hanno fatto un elettrocardiogramma e il dottore mi ha visitato dicendomi che percepisco queste extrasistole a causa del mio peso e che sono sano ovviamente se non dimagrirò avrò problemi in futuro, quello che io vorrei capire e se effettivamente queste extrasistole che mi vengono sono pericolose o meno dato che si è verificato 23 volte in fenomeno R su T che viene considerato potenzialmente mortale...mi e stato detto di stare tranquillo ma io non ci riesco non so piu cosa pensare questa cosa mi sta un pò condizionando la vita...spero in un consiglio e in una risposta al più presto,grazie in anticipo e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede la maggioranza degli Holter è letto in maniera automatica e pertanto sono poco affidabili. Lei si preoccupa di alcune extrasistoli veicolari e non si preoccupa del rischio di cancro, di ictus e di infarto che lei sta correndo, fumando come una ciminiera.
Non le pare ridicolo?
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore, si so che fumare non fa bene però non fumo poi così tanto, piu che del fumo mi è stato raccomandato dai medici di assolutamente di perdere peso comunque il motivo della mia domanda era un'altro non mi preoccupano le extrasistole in sè mi preoccupa il fatto di R su T capisco che può esserci un errore di lettura dell'apparecchio ma può capitare una o due volte, come può capitare ben 23 volte ? secondo lei se il mio cuore è sano dall'ecografia potrei sviluppare lo stesso aritmie pericolose ?

grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Fumando 20 sigarette al di lei e' considerato un fortissimo fumatore e pertanto a rischio di cancro e di aritmie cardiache, oltre che di infarto ed ictus, specie se in sovrappeso.
Le aritmie possono presenti anche in un cuore ecocardiograficamente normale, ammesso e non concesso che lei abbia davvero episodi di R su T.
In tal caso, nel referto Holter dovrebbero essere stati stampati i relativi tracciati, che sarebbe opportuno avere in visione.
ma le ripeto lei deve far 2 cose:
- smettere di fumare oggi
- iniziare a ridurre il peso da oggi (ci vorranno mesi, lo so, ma deve pur cominciare se veramente e' proccupto)
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
capisco, sicuramente ridurrò il fumo e per il cibo sono gia a dieta quindi sto mangiando poco ovviamente ci vorra tempo come lei dice ma ci sono gia passato su questo, certo sono stati stampati i tracciati c'è un modo per poterglieli mandare ? il cardiologo che mi ha visitato li ha visionati però non mi ha detto niente a riguardo io però volevo sapere se effettivamente si erano presentati veramente, l'esito dell'holter era : aritmia sinusale ed erano presenti delle bradicardie e appunto dei bev precoci a prevalenti due morfologie talvolta con cadenza R su T...vorrei solo capire secondo lei io rischierei l'arresto cardiaco ?

la ringrazio molto per l'attenzione
cordialità
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi può' inviare i tracciati evidenziati dall'holter alla mia e-mail che trova sul mio profilo.
Il fatto che il suo cardiologo non le abbia prescritto altri esami significa, a mio modesto avviso, che tali fenomeni R su T non fossero altro che artefatti
Cordialmente
cecchini
[#6] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
ok grazie mille dottore adesso le mando in allegato le foto sulla mail che ho trovato sul suo sito

cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nessuna di queste e' un fenomeno R su T, anzi molte di esse sono extra giunzionali con retroconduzione delle P, quindi del tutto benigne.
Si tranquillizzi pertanto.
e smetta di fumare ora, in questo momento.
Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Va bene dottore ora sono molto più tranquillo ascolterò i suoi consigli! grazie di cuore per le sue risposte è stato molto gentile !


Cordialità e grazie ancora