Utente 261XXX
Salve, sono un ragazzo di 27 anni, da qualche mese ho notato il mio sperma cambiare, è diventato soltanto meno denso, con annesso dolore ai testicoli (che a volte si estende fino al ventre) e da qualche giorno un pò di fastidio alla prostata. Ho fatto lo spermiogramma, spermiocoltura e antibiocoltura, volevo premettere che sono un soggetto allergico, sto eseguendo delle prove allergologiche ogni settimana e sono già risultato allergico a molte sostanze che assumo ogni giorno con gli alimenti.
questo è l'esito del mio spermiogramma:
quantità 1.6 ml, viscosità normale, coagulazione normale, liquefazione completa, numero di spermatozoi 26,600 mil/ml, ph 7.8, motilità dopo 30 min 70%, motilità dopo 2 ore 60%, tipo di motilità modesta discinesia, ipertrofia della testa 2%, ipotrofia della testa 6%, forme doppie 1%, coda bifida 1%, forme immature 2, cellule epiteliali rare, emazie assenti, leucociti 2-4, batteri assenti, life test 80%, assenza di crescita batterica patogena.

Ho prenotato la visita andrologica per la settimana prossima, ho cominciato a fumare da gennaio dopo una forte depressione, circa 20 sigarette al giorno, da qualche mese sono diventate una decina, forse anche meno, volevo delucidazioni circa le possibili patologie o infiammazioni che potrei avere, e se posso diventare sterile, Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
nel sospetto di una banale infiammazione e prostatica esegua la visita prenotata , mi sembra un corretto iter, nel frattempo eviti alcool birrà e cibi piccanti.
Cordialmente