Utente 261XXX
Buonasera,
il mio ragazzo ha effettuato uno spermiogramma un mese fa e nell'attesa di recarci da un andrologo vorrei sottoporre a voi l'esito secondo i criter WHO 2001.
Indicherò i valori PRE e POST trattamento come riportati sul foglio:
Volume: 3.3 - 1.0
Concentrazione(mil/ml) 18 - 1.5
Motilità totale 32 - 85
Rap. progressiva(%) 10 - 80
Deb. progressiva(%) 15 - /
In situ(%) 7 - 5
Immobili(%) 68 - 15
PH 8.5
Forme normali(%) 7 - 12
Anomalie:
della testa(%) 43 - 41
intermedio(%) 25 - 24
della coda(%) / - /
amorfi(%) 25 - 23
Il liquido è stato esaminato mezz'ora dopo la raccolta.
Premetto che io e il mio ragazzo cerchiamo una gravidanza da 6 mesi, abbiamo rapporti più o meno regolari durante il mese (2 x sett), ed a giorni alterni a cavallo dell'ovulazione (che ho individuato misurando la temperatura associata agli stick ovulatori.)
Tornando allo spermiogramma, la dottoressa del centro ha riferito che trattasi di un seminale non proprio bello a causa del numero di spermatozoi inferiore alla media ma soprattutto a causa della morfologia... Ha detto che non è esclusa una gravidanza naturale ma ci vorrà più tempo per ottenerla.
Ovviamente una visita andrologica è la cosa migliore, infatti prenderemo presto un appuntamento, però vorrei capire se la dottoressa è andata cauta e quindi è un seminale "disperato"...oppure no?
Inoltre il mio ragazzo fa attività fisica da anni e prende degli integratori, la maggior parte di questi sono gli stessi che prescrivono i medici per migliorare lo sperma, ovvero:
Vitamina C - Zinco - Vitamina E - Carnitina - Arginina e altri che non ricordo.
Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorijna,
non capisco cosa mdiavolo sia il valore pre e post che cosa. Probabilmente le è stato fatto un test di separazi0one che, scusi se sono diretto, non serve a nulla aedesso,
Mi pare di capire che siano pochi, lenti e un po malndati, casuse sono una dozzina, ognuna con la sua terapia. per quanto riguarda l' autosomministrazione di quella roba, faccia pure, ma se il ragazzo ha un qualche forma infiammatoria prostaica anche silente, lei provoca un bel guazzabuglio. Eviti. Quanto ai rapporti mirati eviti pure quelli. Le4 do il link.
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1457-stress-fertilita-ovvero-favola-rapporti-mirati.html
vada da collega e mai fai da te.
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore,
I risultati nel foglio sono divisi in 2 colonne, nella prima c'è scritto "pre trattamento" e a fianco "post trattamento" forse si tratta prima e dopo la capacitazione? Non saprei...
Per quanto riguarda gli integratori, lui li prende perché fa palestra da tanti anni, non per altro... Siccome ho notato che nella maggior parte dei casi i medici prescrivono medicinali e/o integratori per migliorare lo sperma, mi viene da pensare che probabilmente nel caso del mio ragazzo non sara' necessaria un'integrazione visto che lui assume gia integratori che contengono le sostanze che ho elencato sopra... Ovviamente sono supposizioni, una visita andrologica fara' piu' chiarezza sulla questione... Spero! :) Grazie per la sua disponibilita, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio visita.