Utente 118XXX
Egregi Dottori Vi riporto i dati dei miei tre ultimi spermiogrammi, a due anni da un intervento di varicocele di I° al testicolo sx
dovuto ad una situazione "disastrosa" (0,5 milioni di nemaspermi al ml).

SPERMIOGRAMMA MARZO 2012:
- Astinenza gg. 4
- Conta nemaspermi 4 milioni/ml x un totale eiaculato di 14 milioni
- Motilità immediata: Rapidamente Progressiva 5%
- Motilità dopo 2 ore: Rapidamente Progressiva //
- Velocità progressione rettilinea: // mm
- Nemaspermi normali 24%

SPERMIOGRAMMA APRILE 2012:
- Astinenza gg. 3
- Conta nemaspermi 11 milioni/ml x un totale eiaculato di 42 milioni
- Motilità dopo 2 ore: Rapidamente Progressiva 5% - Lenta 5% - Non progressiva 30% - Immobili 60%
- Nemaspermi Vitali (Eosina) 20%
- (Morf. Spermatozoi) Forme Tipiche 17%
- Capacità fecondante: Diminuita

SPERMIOGRAMMA LUGLIO 2012:
- Astinenza gg. 3
- Conta nemaspermi 2 milioni/ml x un totale eiaculato di 7 milioni
- Motilità dopo 2 ore: Rapidamente Progressiva 5% - Lenta 10% - Non progressiva 35% - Immobili 50%
- Nemaspermi Vitali (Eosina) 30%
- (Morf. Spermatozoi) Non misurabile
- Capacità fecondante: Marc. Diminuita

Faccio presente che io e mia moglie stiamo cercando figli da appena tre mesi, a settembre andrò a visita da un andrologo tuttavia volevo sapere se con questi valori si può sperare in una seppur difficile gravidanza spontanea oppure è meglio indirizzarsi subito a una PMA.
Io ho 36 anni, mia moglie 32.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, la legge 40/2004 sulla procreazione assistita ed il buonsenso indicano che bisogna prima cercare di sistemare il problema e poi andare in fecondazione assistita, per i seguenti motivi: si può migliorare quello spermiogramma, è la causa del problema il fattore limitante la terapia, non la alterazione spermiografica poi se migliora lo spermiogramma la signora può rimare incinta naturalmente e se cio non accadesse nonostante miglioramento spermiografico, la fecondazione assistita viene meglio. Personalmente ritengo necessario un i8nquadramento ulteriore del varicocele con esami ormonali e genetici, eventualmete se si può, si fa terapia: sono disponiili. Co questi valori difficile gravidanza spontanea.