Utente 251XXX
Buonasera,
poco meno di un'anno fa mi è stata diagnosticata Sclerosi Multipla RR e una valvulopatia aortica (bicuspidia) incontinente di grado lieve/moderata.
Supponendo che le teorie del prof. Zamboni siano esatte vorrei sapere quanto le due malformazioni siano legate tra loro.
Ho fatto l'esame per la CCSVI al quale sono risultato positivo per 3 criteri su 5.
Risultato di un recente ecocardio è il seguente:
Ventricolo sinistro TD 54mm
Atrio Sinistro 36mm
Aorta radice 36mm
Ventricolo Destro 24mm
Spessore SIV TD 10mm
Spessore PP TD 10mm
CONCLUSIONI: camere cardiache normocontrattili con regolari diametri e spessori parietali
FE VSN: 70%
ridondanza del lam. valvola aortica apparentemente tricuspide con ispessimento dei lembi.
Doppler CW-PW-COLOR: gradienti N.N. IAO lieve IM+IT MINIMA
Successivamente tramite transesofageo è stato appurato essere bicuspide.
Può questo difetto valvolare legato alla CCSVI essere la causa oppure la concausa della mia patologia?
Grazie mille e buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No nessun legame tra le due patologie.
Nei casi come i suoi si raccomanda solo una adeguata profilassi antibiotica (anti endocardite9 in caso di mnipolazioni dentarie ed endoscopie (cistoscopia- colonscopia, etc.)
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Grazie, è stato molto utile.