Utente 261XXX
Premetto che è la prima volta che scrivo su forum di medicina.
È da parecchio che sto cercando di avere figli, ma senza risultato, per questo ho fatto il test.
Oggi ho ritirato l'esame spermiogramma, questi i risultati:
Aspetto: lattiginoso
Colore: limpido
Fluidificazione: 28 min.
Viscosità: normale
Reazione Ph: 7
Volume: 5,2 ml
Nemaspermi/ml: 3milioni
Mobili all'emissione 65%
Rapidamente progressivi: 52%
Lentamente progressivi: 13%
Mobili dopo 1h: 56%
Esame della morfologia
Forme normali 87%
Amorfe (ipert.arrot.): 3%
Ipotrofiche: 4%
A 2 teste e 2 code: 0%
A testa appuntita 3%
A impianto anomalo coda: 2%
A coda attorcigliata 1%
Leucociti:vari
Emazie: alcune

Deduzioni: seme, allo stato, infecondo.
Spermocoltura: negativo

Domanda: è da preoccuparsi? Non ho avuto risposte certe dal laboratorio di analisi, devo sottopormi a cura? È meglio l'urologo o l'andrologo?
Allo stato attuale c'è probabilità che mia moglie rimanga incinta?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

fatta la premessa che l'esame del liquido seminale da lei fatto non è fatto seguendo le ultime indicazioni date dall'OMS, dobbiamo dirle ora di sentire in diretta un bravo andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Sarà lui che le farà ripetere l'esame in un laboratorio dedicato e le indicherà, a risultati confermati, quello che si deve fare pirma a livello diagnostico e poi a livello soprattutto terapeutico.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dott. Beretta,
per il suo consiglio, cercherò di mettermi in contatto con un andrologo.
Il fatto è che noi maschi arriviamo troppo tardi a pensare che anche noi (come le donne), hanno bisogno di un andrologo.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica comunque poi ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora cordiali saluti.