Login | Registrati | Recupera password
0/0

La diagnosi del centro è stata oligospermia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    La diagnosi del centro è stata oligospermia

    buongiorno mi sono iscritta da pochissimo e questa è la prima volta che chiedo un consulto online.allora...il mio compagno ed io sono 4 mesi che cerchiamo di avere un bambino ma invano.premetto col dire che il mese scorso al mio ragazzo è stato diagnosticato un varicocele di II grado a dx e a settembre dovrà sottoporsi all'intervento chirurgico.siamo andati da uno specialista che ha consigliato di eseguire uno spermiogramma.siamo andati in un centro specializzato di P.M.A. e i risultati sono i seguenti PERIODO DI ASTINENZA 3 giorni VOLUME 3.4 ml LIQUEFAZIONE completa Ph 7.8 DILUIZIONE 1:0 AGGLUTINAZIONE normale COLORE-ODORE normale VISCOSITà normale.NUMERO DI SPERMATOZOI 5.4 milioni/ml 18.3 nell'eiaculato. RAPIDI PROGRESSIVI(tipo a) 25,7% , LENTI PROGRESSIVI (tipo b) 20,3%(a+b > 32%),NON PROGRESSIVI (tipo c) 20,3%,IMMOBILI(tipo d) 33,8% (v.n. < 40%)..MORFOLOGIA :NORMALI 8,3%(valore soglia >4-15%), ANORMALI 91,7%..DIFETTI TESTA 91,7%,DIFETTI COLLO 25 %.la diagnosi del centro è stata oligospermia...c'è la possibilità di una gravidanza naturale?a settembre dopo l'intervento di varicocele la situazione potrebbe migliorare?grazie mille a chi mi risponderà



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Gent.ma utente

    L'esame merita di essere ripetuto poiche' anche se segue i criteri WHO i numeri non tornano e mi spiego meglio, provi a fare la somma dei numeri della motilita' e veda se si arriva a 100, ed ancora come fanno le forme anomale ad essere il 91,7 quando i difetti della testa ssono 91,7 e quelli del collo 25%. Forse bisognerebbe ricordare al famoso centro di PMA che i numeri contano e non si sparano a caso. Tuttavia al di la' della ripetizione in altro centro dedicato per una valutazione complessiva oltre al varicocele servirebbe sapere il volume testicolare ed i dosaggi ormonali dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi.

    Un cordiale saluto


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Grazie della celerità della risposta...in effetti Lei ha ragione i conti non tornano...in realtà anche a me è sembrato strano ma siamo andati in questo centro proprio per evitare di avere dati poco attendibili..la somma dei numeri della motilità secondo i criteri WHO è pari al 100% (25,7% + 20,3 % + 20.3% + 33,8% ).il centro ci è stato consigliato dallo specialista il quale ha richiesto per settembre un altro spermiogramma.il volume testicolare e i dosaggi ormonali dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi non sono stati richiesti dallo specialista.forse verranno richiesti a settembre dal medico il quale ci ha premesso che l'intervento non darà sicurezza di miglioramento.Lei pensa sia il caso di cambiare centro per effettuare l'esame del liquido seminale?e da questi dati non c'è possibilità di una gravidanza naturale?La ringrazio.Distinti saluti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Gent.ma utente

    E' meglio ripetere l'esame seminale in un altro centro che le potrebbe indicare il suo medico di base, ed in tutti i casi servirta' come controprova. Segua il mio consiglio e si faccia anche richiedere il dosaggio di FSH, LH, estradiolo, testosterone tot., PRL, e se servisse ci faccia sapere.

    Ancora cordialita'


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 5690 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Gentile lettrice,

    ma suo marito è stato valutato da un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana?

    Prima di fare prognosi e dirle cosa si può fare bisogna arrivare, se possibile, ad una precisa diagnosi.

    Risenta ora in diretta il suo andrologo, se presente.

    Cordiali saluti.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Siamo andati da un urologo specializzato anche in problemi di fertilità.la cosa che mi demoralizza è che l'urologo non ha dato altri esami da fare oltre allo spermiogramma.nel frattempo non poteva dargli una terapia medica?grazie mille per dedicare il Suo,Vostro tempo nel rispondere e metterVi a disposizione.



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 5690 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Prima di indicare una terapia bisogna sempre cercare di capire quale sia la causa di una eventuale alterazione del liquido seminale.

    Risenta ora il suo urologo che speriamo abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

    Ancora cordiali saluti.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  8. #8
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Buon pomeriggio il mio compagno due settimane fa ha effettuato i dosaggi degli ormoni sessuali sotto consiglio del medico di base visto che lo specialista ha consigliato di ripetere solo lo spermiogramma.i risultati dei dosaggi ormonali sono Fsh 4.04 mUl/ml ,LH 2.87 mUl/ml ,PROLATTINA 14.83 ng/ml ,TESTOSTERONE TOT 3.80 ng/ml ,ESTRADIOLO 31.72 pg/ml..attendo una risposta.ricordo che al mio compagno è stata diagnosticata una oligospermia.grazie in anticipo



  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Gent.ma utente

    I valori degli esami rientrano nella norma, ora aspettiamo il nuovo esame del liquido seminale.

    Cordialita'


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  10. #10
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Salve il mio compagno ha rifatto l'esame del liquido seminale..il risultato è il seguente NUMERO SPERMATOZOI 8,6 milioni/ml (V.N.>15 Mill/cc),SPERMATOZOI RAPIDI PROGRESSIVI 28,6%,SPERMATOZOI LENTI PROGRESSIVI 29,8%,SPERMATOZOI NON PROGRESSIVI 13,1%,SPERMATOZOI IMMOBILI 28,6%.MORFOLOGIA 8,3% (V.N.>4%)...a parte il numero di spermatozoi che è sempre inferiore rispetto alla norma il centro ha detto che è tutto nella norma.siamo andati dallo specialista e ci ha detto che la situazione non è molto cambiata.ci ha detto che l'intervento al varicocele potrebbe non cambiare la situazione.allora ho chiesto se poteva esserci una cura con integratori e lui ha risposto che è contrario a questi farmaci perchè non migliorano la situazione.nonostante lui fosse contrario io ho richiesto una cura perchè mi è sembrato di stare in stallo.niente per lo specialista è utile ma non ha soluzioni.alla fine dopo che non sapeva cosa prescrivere ha dato spergin forte bustine per 3 mesi.inizialmente voleva darle solo per 1 mese ma poi ha detto di fare un ciclo di 3 mesi e rifare l'esame dopo la terapia...datemi un consiglio.le bustine serviranno?un pò di speranza.lo specialista non è stato ottimista...grazie mille



  11. #11
    Indice di partecipazione al sito: 5690 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Gentile lettrice,

    il prodotto da lei indicato è un integratore alimentare in bustine con edulcoranti a base di L-Arginina, Coenzima Q10, L-Taurina, Vitamina C e Vitamina E.

    La terapia se iniziata deve durare come minimo tre mesi per seguire le tappe attraverso cui matura la produzione degli spermatozoi.

    Segua l'indicazione ricevuta, anche se non mirata, po, tra tre mesi, ripeta l'esame del liquido seminale.

    Cordiali saluti.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  12. #12
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Gent.ma utente

    personalmente vista la situazione di suo marito e la sua età ritengo che l'intervento di varicocele possa aumentare le probabilità di un miglioramento.

    Un cordiale saluto




    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  13. #13
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Quindi Lei cosa consiglierebbe di fare?continuare la cura per 3 mesi e rifare lo spermiogramma o a prescindere dalla terapia operarsi il prima possibile.l'attesa dell'intervento non è lunga perchè è una clinica e i tempi di attesa sono molto limitati.potrebbe continuare a prendere queste bustine nel caso decidesse il mese prossimo di operarsi?grazie mille in anticipo.cordiali saluti



  14. #14
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Consiglio l'intervento chirurgico senza nessuna terapia orale e ripetizione dell'esame dopo almeno tre mesi dall'intervento.

    Ancora cordialità


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  15. #15
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    buongiorno sono nuovamente qui..il mio compagno ha terminato la cura con spergin forte per 3 mesi.nell'ultimo mese ha iniziato ad avere dolore e pesantezza al basso ventre e pensiamo che il varicocele sia peggiorato.lui aveva un varicocele di 2 grado.comunque la settimana scorsa ha ripetuto lo spermiogramma e il risultato è:giorno astinenza 2 ,VALUTAZIONE MACROSCOPICA volume 1.8 ml ,aspetto avorio-opalescente ,viscosità normale ,pH 7.4 ,fluidificazione 30 minuti.MICROSCOPIA A FRESCO spermatozoi per campo alcuni ,cellule immature rare ,leucociti 200.000 ,eritrociti assenti ,cristalli di spermina assenti ,corpi amilacei non visti ,cilindri non visti ,agglutinazione testa-coda 0 ,agglutinazioni coda-coda 0 ,agglutinazioni miste 0 .CONTA spermatozoi per mmc 12.000 ,spermatozoi per ml 12.000.000 ,conta totale 21.600.000 .TEST ALL'EOSINA dopo 1 ora % spermi vivi (incolori) 72 %.SPERMIOCITOGRAMMA forme fisiologiche 64 % ,forme patologiche 36 %.MORFOLOGIA teste normali 64 % ,macrocefali 1 % ,microcefali 1 % ,forme tapering 1 % ,doppie teste 0 % ,doppia coda 1 % ,forme amorfe 32 %.FORME IMMATURE spermatogoni 1 % ,spermatociti 1 % ,spermatidi 2 %.MOTILITà sp.progressivamente mobili 21 % ,sp.non progressivamente mobili 18 % ,sp.immobili 61 %.DIAGNOSI leive ipoposia.Oligozoospermia con ipocinesia ed astenozoospermia..questo è lo spermiogramma fatto.rispetto a settembre il numero di spermatozoi è aumentato anche se non di molto.la morfologia è migliorata ma la motilità è peggiorata.e pensiamo che la causa sia proprio il varicocele.domani pomeriggio abbiamo appuntamento con un altro urologo visto che il precedente urologo è contrario all'intervento.grazie mille in anticipo a chiunque mi risponderà.



  16. #16
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    l'esame è ancora privo di attendibilità perchè non rispetta i criteri WHO e quindi rende l'esame inattendibile, come già consigliato l'esame va eseguito secondo i criteri WHO. Comunque senta il nuovo specialista e poi se lo desidera ci faccia sapere.


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  17. #17
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    La ringrazio della risposta.il mio compagno ha effettuato l'esame del liquido seminale in un altro laboratorio e quelli sopra riportati sono i risultati.oggi pomeriggio abbiamo la visita da un altro specialista.grazie ancora.distinti saluti



  18. #18
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    purtroppo il dato è quello che le ho riportato e comunque se vuole dopo la visita ci faccia sapere.


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  19. #19
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Salve il mio compagno mercoledì scorso è stato operato in un'altra clinica dato che lo specialista precedente si è rifiutato di operarlo.l'intervento è andato bene.ha solo un taglietto all'inguine.è ancora in convalescenza.la settimana prossima andrà a controllo e se sarà il caso prenderà alcuni integratori e tra 3 mesi rifarà l'esame del liquido seminale.grazie mille per la vostra disponibilità.cordiali saluti



  20. #20
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    Prego e se lo desiderasse ci tenga aggiornati sull'evoluzione che ci auguriamo sia positiva.

    Ancora cordialità


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  21. #21
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Salve volevo porre alla Vostra attenzione una domanda.è normale dopo l'intervento di varicocele con metodo tradizionale e non in laparoscopia che il testicolo in questione sia più rialzato dell'altro?sabato 2 febbraio andrà a togliere i punti e farà una visita di controllo.Vi ringrazio anticipatamente...Distinti saluti



  22. #22
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    è normale e comunque l'intervento non interferisce.


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

  23. #23
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    il testicolo ritornerà nella stessa posizione di prima o comunque come l'altro?il mio compagno è un pò preoccupato..grazie mille per la disponibilità e la celerità della risposta.Distinti saluti



  24. #24
    Indice di partecipazione al sito: 355 Medico specialista in: Andrologia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2007
    ci sappia dire quale tipo di intervento è stato fatto.


    Dott. Carlo Maretti
    Specializzato in Andrologia
    www.andrologia-online.it

Discussioni Simili

  1. Oligospermia grave
    in Andrologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02/08/2012, 14:42
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23/07/2012, 20:24
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/07/2012, 16:31
  4. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12/07/2012, 22:08
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23/08/2012, 18:01
ultima modifica:  28/10/2014 - 0,22        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896