Utente 143XXX
Buongiorno.
Venerdi scorso sono stata a cena da un amico omosessuale che è solito avere rapporti non protetti.
Durante la cena questa persona mi ha passato dal suo piatto al mio una fetta di pollo, tagliandola ed infilzandola con le posate che aveva usato poco prima. Poco dopo io ho mangiato quel pezzo di pollo.
Qualora egli avesse delle ferite in bocca, c'è il rischio seppur minimo di contagio?
Sono molto ansiosa.
Spero possiate rispondere il prima possibile in modo chiaro.

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non ha corso assolutamente alcun rischio.
Come ritengo sempre molto utile ripetere a tutti

nei rapporti personali, familiari e sociali il rischio è assente. Esempi: abbraccio, bacio sulla guancia, stretta di mano, bere dallo stesso bicchiere, mangiare con la stessa posata, mangiare nello stesso piatto, sdraiarsi o dormire nello stesso letto, usare la stessa spazzola per capelli, asciugarsi con lo stesso asciugamano, starnuti, tosse, sports o giochi di contatto, convivenza in scuole, asili e ambienti di lavoro, eccetera.
Unica avvertenza: non usare lo stesso rasoio o lo stesso spazzolino da denti.

AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
AIDS e dintorni: le malattie a trasmissione sessuale
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38
La vera storia dell'AIDS
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=17

Cordiali saluti