Utente 256XXX
Salve. Ho avuto febbre per 2 settimane e ho effettuato le analisi delle urine da cui sono emersi alcuni valori non nella norma:
Colore: giallo paglierino
Aspetto: Limpido
ph:5,5
Glucosio:0
Proteine:30
Emoglobina:0
Corpi Chetonici:0
Bilirubina:0
Urobilinogeno:2
Nitriti: -
Leucociti: 0
Peso specifico: 1030
Esame microscopico del sedimento: numerosi crist di calcio oss

il medico generico ha detto che le proteine sono troppo alte e anche il valore dell'urobilinogeno è leggermente fuori norma ma non sa cosa potrebbe essere. Ora le dovrò ripetere e poi vedere un altro dottore (forse un nefrologo). Sapete dirmi cosa potrebbero indicare quei valori fuori norma? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
quando ha eseguito l'esame le urine erano molto concentrate (PS = 1030) motivo per il quale sarebbe opportuno ripetere l'esame dopo accurato carico idrico.
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per la risposta. sì infatti come ho scritto le dovrò ripetere, ma se i valori si confermassero questi, cosa potrebbero indicare?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
In base al valore sarà necessario fare altri esami di approfondimento.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

i valori dell'esame delle urine mostrano variazioni minimali che possono richiedere la ripetizione dell'esame per vedere se vengano riconfermati e valutati dal suo medico
non pensi al nefrologo!
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
vi ringrazio entrambi. l'esame l'ho ripetuto questa mattina, ora aspetto i risultati. dott Scalese, vorrei sapere di quali esami di approfondimento si tratta se..cioè quello che voglio sapere, se i valori si confermassero quelli, cosa potrebbero indicare?
[#6] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente l'urobilinogeno è un derivato della bilirubina prodotta dal fegato. In caso di alterazioni vanno eseguiti esami specifici per il fegato.