Utente 240XXX
Buongiorno,

sono da un anno in cura dallo psichiatra per una psicosi e assumo tutti i giorni 30 mg di Abilify. La cura dura circa 2 anni.

Oltre agli effetti colaterali normali (quali movimento involontario continuo degli arti inferiori e superiori) volevo chiedere se il medicinale provoca il diabate come effetto collaterale?

Il probelma è che ultimamente ho la parte della gola e bocca molto secca e bevo in continuazione, tutti i giorni 4,5 litri di acqua circa. Il bere acqua mi solleva abbastanza e mi hanno sempre detto che fa bene, pero' 4,5 litri mi sembrano un po' troppi. Anche dopo aver bevuto 4,5 litri al giorno durante l'orario di lavoro, durante la sera mi sento sempre gola e bocca secca. Da cosa può essere dovuta la secchezza che ho?

E' necessario fare degli esami, in caso positivo quali?

Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dionisio Pascucci
32% attività
4% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
il farmaco con cui è in cura, l'aripiprazolo è un farmaco dopaminergico, per cui può causare tutti gli effetti collaterali della classe a cui appartiene.
In merito al quesito specifico da lei posto, riguardante la possibilità di indurre diabete mellito, bisogna, purtroppo, dire che gli studi al momento disponibii sono insufficienti per poter affermare con certezza o escludere un nesso di causalità tra il farmaco ed il diabete.
Sicuramente negli obesi e nei diabetici è controindicato e va usato con molta attenzione nei pazienti con familiarità diabetica..
Pertanto, volendo approfondire il suo stato circa il metabolismo glicidico, le consiglio di eseguire una curva da carico di glucosio 75 g (OGTT) dosando sia la glicemia, che l'insulinemia e la determinazione della emoglobina glicosilata (HbA1c) .

Cordiali saluti