Utente 251XXX
Egr.Dr.
Ho fatto un ecocardiogramma di controllo ad aprile del 2012 per una dilatazione della radice aortica che nel 2003 era di 38.7mm.Nel 2006 40mm. nel 2010 40,2.Premetto che sono alto 1,75 m.e peso 78Kg.
L'ultimo ecocardiogramma riferisce:Ventricolo sinistro di normali dimensioni con spessori parietali aumentati,lieve dilatazione atriale sinistra,lieve dilatazione della radice aortica(40,5mm.)e dell'aorta ascendente(37mm).
Funzione sistolica globale e segmentaria normale.Indici di funzione diastolica da alterato rilasciamento V.S.-Apparati valvolari di normale morfologia.Assenza di flussi intracardici di significato patologico.Assenza di versamento pericardico.
Il cardiologo mi ha rassicurato sulle dimensioni dell'aorta ascendente.Io,però,se dormo sul fianco sinistro sento delle palpitazioni appena sotto l'ascella.Potrebbero dipendere dall'aorta toracica discendente che con l'eco,come mi ha riferito il medico, non può essere visualizzata?Può un aneurisma dell'aorta toracica discendente dare sintomi quali palpitazioni quando dormo sul fianco sinistro? Come potrei tranquillizzarmi? Sono iperteso e prendo atenololo 25mg e coaprovel da 150 mg. Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
I valori della sua radice aortica sono solo ai limiti, tenga sempre bassa la pressione e faccia i controlli di routine...senza ansia. Cari saluti