Utente 257XXX
Salve
Ho da poco affrontato un intervento di ernia al disco preceduto da terapia cortisonica per tentare di sfiammare il nervo sciatico senza successo. Gia' in questa circostanza mi erano comparsi brufoli su faccia, schiena e petto curati al volo con antibiotico minicin per consentire l'intervento (ritenuti da staffilococco si è preferito per non infettare la ferita).
Terminato l'intervento la cura cortisonica è ripresa seppur con dosaggi minori e terminera' domani. Da qualche giorno sono ancora pieno zeppo di questi brufoli anche su braccia e gambe molto piu' della prima volta.
Al momento per non gravare sul mio corpo gia' abbastanza provato dalle cure cortisoniche mi sono recato in farmacia e mi hanno dato una pomata gentamicina hexal 0,1 crema. Il neurochirurgo mi ha detto che spariranno da soli in un paio di mesi dalla fine della terapia (prevista appunto per domani), ma dovendo andare al mare dopo ferragosto volevo sapere se si poteva rsolvere prima... mi fa un po' senso andare al mare cosi' conciato.
La crema va bene? come tempi ci potremmo essere? Meglio riprendere lo stesso antibiotico che aveva funzionato bene? O aspettare?
Grazie
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Marco Spagnoletti
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
la patologia da lei chiaramente descritta, e sofferta in seguito alla terapia effettuata, si chiama, appunto, "acne da steroidi". Ciò a sottolinearne proprio il nesso di causa con la terapia cortisonica assunta per il problema sciatalgico che la interessava.
Condivido, per linee generali, la posizione del collega neurochirurgo. E' vero: l'acne regredisce una volta sospeso il cortisone.
Ma non è detto che lo faccia in tempi brevi. Pertanto sono d'accordo con la sua necessità/volontà di intervenire.
A questo fine, piutttosto che la gentamicina, io opterei per un antisettico ad ampio spettro, sicuro, affidabile e ben tollerato, come il Benzoile Perossido. Con un unico avvertimento: applicazione unica serale con massaggio fino ad assorbimento completo (un eventuale residuo non assorbito potrebbe scolorire indumenti e lenzuola), anche perchè potrebbe dare luogo a fenomeni di foto-sensibilizzazione (ipersensibilità alla luce solare).
Non assuma nulla per via orale, sarebbe esagerato.
Se avesse eventuali dubbi ulteriori, non esiti a contattare il suo dermatologo di fiducia.
Buone Vacanze