Utente 595XXX
Gentili Dottori,

ho una storia di balanopostite lunga alle spalle che non ha mai voluto risolversi con antibiotici e antimicotici. Ho 26 anni e nel corso del tempo ho consultato un andrologo, un urologo e un dermatologo. Tutti mi hanno parlato di qualcosa di natura infettiva e ho seguito più volte lunghe terapie antibiotiche dopo tamponi e relativi antibiogrammi. Non avendo praticamente risolto la situazione a distanza di 5 anni inizio a pensare che la conformazione del mio prepuzio possa essere la causa di questo stato infiammatorio cronico. Se nella fase a riposo non noto nulla di anormale, in erezione invece vedo che il prepuzio, una volta fatto scorrere sotto il glande, forma un anello, nel senso che la pelle non si distende completamente. Inoltre, guardando nella parte posteriore si nota che il frenulo è teso, senza creare dolore.
Quella che io ho descritto è nella norma oppure indica uno stato di fimosi/frenulo corto?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Dalla descrizione sembra esserci una fimosi in erezione, no potrei dirle nulla su frenulo. E' ovviamente necessario fare una visita andrologica per definire il tutto.
La sua supposizione che questo stato infiammatorio frequente possa essere sostenuto da un prepuzio ristretto ed in qualche modo traumatizzato in erezione è sicuramente valida.

Consulti un buon andrologo per stabili il percorso migliore, nella sua area ce ne sono molti.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 595XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Maio,

la ringrazio per la sua risposta.
Due semplici domande:
1) come faccio a dimostrare ad un andrologo che c'è una fimosi in erezione;
2) nel caso in cui venisse confermata l'ipotesi, l'unica soluzione è una circoncisione radicale?

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
la storia clinica la racconta lei. Se poi il collega che lei consulterà vorrà una ulteriore conferma le potrà richiedere una foto del pene in erezione per valutare meglio il suo quadro clinico ma già le sue affermazioni dovrebbero bastare .Fatte le valutazioni cliniche in diretta, se la fimosi è serrata l'indicazione è chirurgica.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
La fimosi in erezione è un dato riferito dal paziente, non ben obiettivabile.
Il suo andrologo lo terrà in considerazione e le proporrà probabilmente la circoncisione, altri trattamenti di solito non sono efficaci; la valutazione definitiva va fatta comunque attraverso la visita.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 595XXX

Iscritto dal 2008
Così diventa un pò difficile, perchè sapere che una circoncisione dipende quasi esclusivamente da cosa io riferisco non mi fa stare tranquillo con la mia coscienza, soprattutto perchè dopo non si torna più indietro. Solo per ben comprendere: si parla di fimosi anche nel mio caso (in erezione la pelle del prepuzio forma un anello, ma dopo essere sceso al di sotto del glande).
Avrei cmq una foto da poter sottoporre, mi farebbe piacere che qualcuno di voi potesse visionarla.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Nel suo caso trattandosi di una situazione locale essa va assolutamente verificata con una visita obiettiva. Impossiblie giudicare sulla base di una descrizone fatta su un forum. Le suggerisco una visita.
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
concordo con il collega Masala
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
molte delle manovre e delle strategie terapeutiche mediche o chirurgiche che attua un medico sono impostate su quello che il suo paziente , cliente o come meglio desidera chiamarsi gli riferisce . Sempre poi , quando possibile, si va a verificare il problema clinico. A questo punto, non perda altro tempo e la foto la porti con sè e la faccia vedere al collega che la valuterà in diretta e che poi deciderà cosa fare.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#9] dopo  
Utente 595XXX

Iscritto dal 2008
La condizione di flogosi intensa del solco balano prepuziale (soprattuto nella parte posteriore del glande) può essere conseguenza di una fimosi in erezione?
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un tale situazione clinica può essere la causa di un restringimento del prepuzio e quindi di un problema fimotico.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com