Utente 262XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di vent'anni in perfetto stato di salute salvo per dei piccoli disturbi.
Da un po' di tempo a questa parte mi capita di tanto in tanto di avere dei giramenti di testa accompagnati da una strana sensazione che non so bene descrivere, diversa dal solito senso di morsa alla testa che si ha quando si ha un calo di pressione. E' una sensazione che parte dal naso e si diffonde al centro della testa e mi dà un senso di sbandamento oltre alla sensazione di avere una morsa all'interno della testa.
Inoltre da ieri mi sono svegliata con un dolore intermittente e pulsante nella zona dell'osso posteriore al padiglione auricolare, è un dolore che si presenta come una fitta intermittente ed è accompagnato da mal di testa, dallo stesso giramento di testa prima descritto e da un senso generale di stordimento e di debolezza generale.
Assumo la pillola anticoncezionale da circa sei mesi, durante i quali non ho avuto particolari problemi.
Inoltre ho recentemente effettuato delle analisi del sangue proprio per via della pillola, e sono risultate perfette (emocromo, colesterolo, glicemia, sideremia, trigliceridi, attività protrombinica, e così via, tutto perfetto).
Inoltre, soffro di una lieve forma di asma che tengo sotto controllo con inibitori dei leucotrieni.
Sono disturbi attribuibili al caldo?
Posso attenuarli o rimediare in qualche modo?
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

prima di attribuire al caldo le cause dei Suoi disturbi, sentirei il parere dello specialista Otorino se dovessero persistere.

Cordiali saluti.