Utente 155XXX
Gent Dottori,
Da molti mesi soffro di un dolore molto invalidante al torace sinistro che si sviluppa in modo piu' intenso sotto sforzo, che mi provoca astenia,fatica,confusione mentale,ovviamente ho svolto controlli cardiaci ecg,ecg da sforzo,tac coronarica,ecocolordoppler,enzimi cardiaci,analisi del sangue complete,Body tac con MDC e naturalmente visiti cardilogiche:tutto negativo,tutto nella norma.
Per completare il quadro 2 anni fa svolsi una RM dove fu evidenziata la presenza di una forte cervicale e un inizio di ernia del disco.
Io pero' presento un quadro molto fastidioso che mi provoca difficolta' nella mia vita sociale e lavorativa,
Vi chiedo puo' dipendere da una infiammazione dei nervi del petto che in qualche modo agiscono sul cuore?
Puo' dipendere dal nervo vago?
Avete mai studiato casi simili?
Puo' dipendere da una infiammazione proprio della cassa toracica?
Cosa fare?Dove andare?
Cordialmente
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

leggendo tutta la sua storia risulta improbabile che un dolore che si esacerba con lo sforzo sia di competenza chirurgico-toracica.

Trovo più corretto un ulteriore approfondimento in ambito cardiologico.


Cordiali saluti,