Utente 230XXX
Vi scrivo
in seguito a quello che chiamano alcuni dottori neo sebaceo.Sono un pò confusa al riguardo. Sin dalla nascita, dietro l'orecchio sinistro, ho avuto questo strato sopraelevato,mollicoso, irregolare, di circa 3/4 cm, di colore rosa con tratti più scuri. E' cresciuto con me senza grandi problemi. Con qualche pezzettino cresciuto, seccato e caduto. Talvolta qualche grattatina di troppo ha fatto uscire un pò di sangue, ma nessun tipo di problema fino ad oggi: da una settimana fuoriesce un liquido giallino e mi duole un tantino. Non ho mai pensato di operarmi, credo sia doloroso. Come mai questa strana evoluzione?? Forse dovrei convincermi per l'intervento??Esistono rischi?? Invierei una foto, ma non si può. Perchè si nasce con queste escrescenze,sono un pò come le voglie della gravidanza??? Al momento lavo spesso la parte e metto una crema a base di cortisone.
Attendo consigli e suggerimenti.
Grazie mille per l'attenzione.

Valeria

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
parto dal presupposto che la diagnosi di nevo sebaceo sia corretta: si tratta di una neoformazione benigna derivata da cellule dell'epidermide. Quindi è esattamente come un nevo "colorato" solo che la sua derivazione cellulare è differente. Talora può essere sede di sovrainfezioni, quali una follicolite, e per sua natura tende a creare questo tessuto esuberante che può "sgretolarsi" evocando i quadri da lei descritti.
Se è nevo sebaceo è assolutamente benigno e non si deve preoccupare: se le complicanze sono frequenti per "confort" potrà decidere di asportarlo, ma ripeto da un punto di vista oncologico non desta preoccupazioni.
Cordiali saluti