Utente 125XXX
Salve dottore, il 19 luglio 2012 in seguito ad un incidente domestico mi sono tagliato il pollice della mano destra, dopo essermi recato al pronto soccorso mi hanno fatto un piccolo intervento in anestesia locale e mi hanno messo nove punti di sutura. Oggi dopo tredici giorni ho rimosso i punti, la ferita è ancora "brutta" esteticamente, ci sono varie crosticcine e alcune piccole parti di pelle sono nere, come se ci fosse sotto un livido, mi hanno detto che ci vorranno almeno un paio di mesi prima che si rimargini definitivamente. Mi hanno detto di lavare il dito con acqua e sapone per due/tre volte al giorno, senza doverlo più medicare o disinfettare, devo solo mettere una garza per tenerlo protetto. Volevo sapere se è normale che il dito sia un po' gonfio subito dopo aver tolto i punti e se i tempi di attesa per far si che si rimargini definitivamente sono proprio così lunghi. Grazie in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Le ferite in alcune aree del corpo hanno tempi diversi per cicatrizzare completamente. Poiché la sua ferita è stata controllata recentemente non sembrano esistere motivi di preoccupazione, segua pertanto le indicazioni date che sembrano corrette.
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Ma può essere normale che in certi punti la pelle sia anche bianchissima?