Utente 232XXX
Salve volevo chiedere un consulte sulle analisi del sangue in quanto il mio medico curante attualmente è in ferie.
Domenica 22 ho accusato forti dolori di pancia con diarrea consti di vomito( solo succhi gastrici) e per i paio d ore in po' di febbre a 37.5 sparita poi da sola. Dopo la diarrea è uscito anche del sangue rosso per 2,3 volte nel corso della giornata
Questo per farvi un idea, ora vi espongo le analisi.

*leucociti 12,52 valori rif 4,8-10,80
Eritrociti 5,01 vr 4,70-6,10
Emoglobina 15,5 vr 14-18
Ematoc rito 43,2
Volume cellulare medio 86,2 vr 81-97
Piastrine 233 vr 130-400
* neutrofili 85,2 vr 40-74
Eosinofili 0,10 vr fino a 7
Basofili 0,10 vr fino a 1,5
*LINFOCITI 6,8% vr 19-48
Monociti 7,8% ve 3,4-10
* neutrofili valore assoluto 10,67 vr 1,90-8,0
* linfociti valore assoluto 0,85 vr 0,90-4,0
* glicemia 127 vr 75-110
Azotemia 24
Proteina c reattiva < 0.10

Tutti i restanti valori sono nella norma. Esami eseguiti a digiuno al pronto soccorso la mattina stessa.
Vorrei sapere i particolare notizie sui dati sballati con asterisco vedendo alcuni alti e altri tipo linfociti molto bassi.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la febbre, la leucocitosi neutrofila (presente nel suo emocromo) e la diarrea con successive scariche ematiche,
pongono indicazione ad eseguire una colonscopia, nel sospetto di una malattia infiammatoria intestinale.
Anche il riscontro di iperglicemia è un riscontro che va ricontrollato ed approfondito.

Ne parli con il suo curante.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore
Ma al pronto soccorso mi avevano accennatto che le analisi andavano bene es i valori sballati erano dovuti alla disidratazione della diarrea o all infiammaz/infezione. La colonscopia è propoo necessaria? So che non è proprio in bel esame ed è piuttosto doloroso con qualche rischio, quindi se non proprio necessaria la eviterei. Ho fatto l esame del sangue occulto nelle feci ed é risultato inferiore a 15ng/ml con valore di riferimento inferiore a 50
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Per quanto mi ha raccontato in precedenza le riconfermo il mio scritto.

Ad ogni modo è opportuna una valutazione diretta, con visita possibilmente specialistica gastroenterologica.

Cordialmente