Utente 930XXX
Tipo Esame: ECOGRAFIA ORGANO MIRATA CON MDC, TC FEGATO MULTIFASICA

--------------------------------------------------------------------------------

REFERTO DEFINITIVO
Testo Referto
TC FEGATO MULTIFASICA

Lo studio TC addominale viene condotto con metodica multifasica. In stretto rapporto con la parete posteriore dello stomaco, al passaggio tra corpo e antro gastrico si apprezza formazione nodulare solida a margini netti ( 23 x 15 mm) di verosimile pertinenza della stessa parete gastrica che mostra rapido e significativo enhancement contrastografico in fase arteriosa. Nella stessa fase contrastografica si osserva a carico del fegato la presenza di almeno quattro lesioni di aspetto nodulare con fugace enhancement e tendenza all'isodensità tardiva,prevalentemente distribuite in sede sottocapsulare del sesto - settimo e III segmento; il loro diametro massimo è di 11 mm (II-III segmento) mentre la lesione del VII segmento si associa a fenomeno di THAD . E' apprezzabile inoltre in stretto rapporto con il fondo colecistico un ulteriore lesione che mostra significativo enhancement contrastografico e che raggiunge un calibro massimo di 13 mm. Sono inoltre apprezzabili microlacune ipodense ( in fase pre e post contrastografica )di probabile natura cistica che interessano più significativamante il lobo sinistro .Linfonodi subcentimetrici calcifici interessano inoltre l'ilo epatico. Nulla da segnalare a carico del pancreas della milza e dei reni Le vie biliari intra- ed extraepatiche non appaiono dilatate. Non lesioni espansive surrenaliche. Non masse endopelviche. Si segnala la presenza , in stretto rapporto con i vasi inguino-femorali di destra formazione ipodensa da verificar constudio US mirato.

gentile dottore le scrivo per mia madre,ci hanno appena consegnato questo esito e volevo sapere cosa ne pensa e cosa posso fare :


ECOGRAFIA ORGANO MIRATA CON MDC
L'esame US eseguito prima e durante somministrazione di mdc ecografico viene mirato alla descritta alla nota lesione gastrica. Durante infusione si osserva un rapido e spiccato enhancement contrastografico con washout piuttosto tardivo.

Cr: il quadro orienta in prima ipotesi per lesione gastrica tipo GIST , mentre le lesioni con rapido enhancemente descritte a carico del fegato ( per parziale similitudine contrastografica) pongono differenziale tra angiomi VS lesioni di tipo secondario .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

come è già stata definita, la lesione gastrica è un GIST, ossia un "tumore stromale gastro-intestinale". Si tratta in pratica di tumori del tessuto connettivo che interessano principalmente stomaco (50-70%) e piccolo intestino(20-30%) e , sono diversi dai tumori più frequenti del tratto gastroenterico, che sono i carcinomi. È necessaria una valutazione chirurgica/oncologica per decidere eventualmente se eseguire un esame eco endoscopico in modo da ottenere delle biopsie mirate della lesione gastrica ed avere così un risultato istologico. Su questo si potrà decidere la strategia terapeutica.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2008
grazie infinite dottore
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e mi aggiorni, mi farebbe piacere.

[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
E' stata gia' eseguita una gastroscopia?
[#5] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2008
salve,sicuramente le farò sapere tutti gli sviluppi,questa mattina ho parlato con un oncologa di mia consocenza e hanno prescritto la gastroscopia con biopsia per il 10 agosto,e una rm al fegato ,dopodichè vedremo dall'esame istologico cosa verrà fuori.
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Benissimo, anche se nel caso del gist probabilmente le biopsie endoscopiche non saranno significative ma l' iter diagnostico è piu' che corretto.