Utente 585XXX
premettoche devo ringraziere di vero cuore il Dr. Francesco Quatraro in merito alle molte risposte datemi in merito al dolore addominale periombelicale

ora espongo un nuovo quesito

da qualche giorno ho un dolore che va e viene sull'inguine destro e che a volte si irradia al testicolo sempre destro

soffro di intestino pigro e colon irritabile con annessa stitichezza ma questo dolore qui mi è nuovo

premetto inoltre che sono sempre seduto per via del lavoro e che ho sempre per vizio la gamba destra accavallata sulla sinistra

ho la fobia di avere chissache addirittura l'appendicite ieri sera sono stato in guardia medica e mi hanno detto che in zona pendice è tutto ok solo la parte superiore dell'addome un po piu dura causa pigrizia intestinale

oggi sono andato di corpo dopo 3-4 giorni di stanby

il dolore si accentua leggermente quando cammino ma non si irradia sul altre parti del corpo

analisi fatte 15 giorni fa (precisamente il 17/07/2012) e dicono che i g.bianchi su un max di 10 ho 4.9 ves su un max di 10 ho 6 e la pcr su un max di 0.50 ho 0.08

chi di Voi Medici potrebbe aiutarmi?

Grazie

Giorgio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Premetto che ovviamente ci vuole una visita per stabilire di preciso quale sia la diagnosi; e non una visita in Pronto Soccorso per una sospetta appendicite, ma una bella visita dal suo Medico di Famiglia... Detto cio' possiamo parlare solo di probabilita': potrebbe essere colpa della posizione che assume o di altra causa, cose insomma che scatenerebbero una pubalgia come quella da lei descritta. Anche se meno probabile in quella regione bisogna anche sospettare un'ernia inguinale; ma questo, come le ho detto, puo' stabilirlo solo il Medico che la visitera'.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2013
dott. Stefano Spina la ringrazio tanto per la sua celere risposta

ho paura che sia una faccenda psicologica che mi sta portando ad una

ipocondria abbastanza evidente

la terrò informata

grazie

Giorgio
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Anche questo e' probabile! A volte pero' un'antinfiammatorio puo' fare miracoli... ovviamente uno adatto, che le puo' prescrivere solo il suo Medico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2013
carissimo dottore

dopo una giornata intensa e passata sbattendo a destra e sinistra per motivi di lavoro mi sono ritrovato a pranzo con forti dolori sotto l'ombelico e per paura non ho nemmeno pranzato

ho riposato un po dopo aver preso prima un debrum e dopo dei fermenti lattici mi sono sentito meglio ma sto avendo paura che si trati di chissache

mi ritrovo la pancia gonfia e leggermente dolorante alla pressione

oggi non sono nemmeno andato di corpo (cosa che faccio con molta irregolarità)

avrei in mente di fare una colonscopia

cosa dice in merito ai sintomi da me citati
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In linea di principio il suo non mi sembra un caso che necessita di un approfondimento diagnostico cosi' invasivo e specifico come la colonscopia. Tuttavia e' evidente che ne' io (che non la conosco) ne' lei (che non e' un Medico...) possiamo decidere se davvero le serva o meno: sara' eventualmente il Collega che la visita che dovra' prendere una decisione in merito.
Cordiali saluti
[#6] dopo  


dal 2013
Carissimo dott. Spina

qualche giorno fa su richiesta del mio curante (e me l'ha detto per tranquillizzarmi) ho rifatto emocromo Ves e Pcr

globuli bianchi 4.8 su max 10.5
pcr 1.1 su max 5
ves 2 su max 10

faccenda rassicurante vero?
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Per quel poco che ci e' dato di vedere direi di si'.
Cordiali saluti
[#8] dopo  


dal 2013
Dr. Stefano Spina mi scusi ma non le avevo sotto mano e le ho scritto cio che ricordavo

fosfatasi alcalina 44 max 100

g.bianch 4.94
g rossi 5.42
hgb 15.3
hct 44
mcv 82
plt 171
neut 70
lymph 9.5
neut 3.71
mono 0.64

ves 2

p.c.r. 1.1 max 5
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come le ripeto, per quel che possiamo giudicare dai soli valori ematochimici, direi che non si possono ipotizzare particolari problemi.
Cordiali saluti