Login | Registrati | Recupera password
0/0

Polipo colesterinico colecisti

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Polipo colesterinico colecisti

    Salve

    Da un'ecografia addome completo che ho effettuato qualche mese fa risulta un polipo colesterinico alle colecisti. Io ho effettuato l'eco a causa di fastidio e dolore al fianco destro e credevo potesse essere il fegato. Questo polipo che sintomi comporta? comporta dolore? inoltre ho saputo che prima o poi chi ha questo polipo dovrà operarsi comunque.Non c'è alternativa.. è vero?




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2769 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    Se il polipo è inferiore al centimetro e non provoca coliche biliari non richiede alcuna terapia. Il sintomo che riferisce probabilmente dipende da altro.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    mi hanno detto che crescerà e che prima o poi raggiungerà una dimensione che richiederà comunque l'intervento. Le risulta fondata questa informazione? non c'è modo di eliminarlo con trattamento farmacologico prima che cresca?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2769 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    La possibilita' che aumenti di dimensioni e raggiunga il centimetro costituendo indicazione ad intervento esiste ma è imprevedibile.
    La terapia con acido ursodesossicolico in compresse puo' contribuire a rendere piu' fluida la bile ma anche qui il risultato è imprevedibile.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    si può convivere con un polipo che supera il cm senza intervenire chirurgicamente?
    al momento dell'eco era di 3mm



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 2769 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    Si, si puo' convivere.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    grazie :)



Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/08/2012, 04:40
  2. chiarimenti importanti..
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06/08/2012, 14:27
  3. Coliche allo stomaco/colecisti
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 02/08/2012, 00:25
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30/07/2012, 20:03
  5. Esofagite b sec los angeles e disturbo in gola
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 09/08/2012, 15:58
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896