Utente 259XXX
Gentilissimo dottore,
sono un ragazzo di 22 anni.
Nel novembre 2005 e nel maggio 2006 sono stato operato di pneumotorace spontaneo, rispettivamente a sx (seconda volta. La prima volta è stato fatto riassorbire da solo senza drenaggio) e a dx.

Il professore che mi ha operato mi disse di non andare sott'acqua e sugli aerei.
Da allora mi è rimasta questa fobia. Solo che a 22 anni vorrei girare qualche città europea, anche per motivi di studio e di lavoro. Solo che questa situazione ha sempre rappresentato uno scoglio.

Secondo lei, posso, dopo 6 anni, prendere l'aereo?

nel ringraziarla anticipatamente, porgo distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

si parla di un rischio teorico ma io se fossi in lei starei tranquillo:
se è stato trattato chirurgicamente da entrambi i lati è meno probabile che capiti uno pneumotorace spontaneo a lei che ad una persona non operata che malauguratamente abbia delle bolle di enfisema.

La saluto cordialmente,