Utente 212XXX
Gent. dott scrivo per un'amica che non è iscritta al sito. Si è rivolta a me perchè sapeva che avevo avuto il suo stesso problema. Tamp uretrale positivo allo streptococco agalactie. La ginecologa le ha prescritto levoflaxicina 500 una compressa al giorno per 5 giorni (io avevo fatto una cura diversa!!!) Ebbene è al terzo giorno di cura e mi riferisce: giramenti di testa, tachicardia,insonnia e debolezza,insomma sta proprio male. Voleva sapere se tutto ciò è dovuto all'antibiotico e se può cambiarlo in corsa!!!Vi mando il suo antibiogramma ! Vuole sapere se la levofloxacina è veramente l'antibiotico più adatto?E se eventualmente può finire la cura prendendo mg 250 per 4 giorni invece dei 500 per gli ultimi due giorni!!!Anche il marito deve fare qualche cura????

Clindamicina <=0,25 S
Eritromicina <=0,12 S
Penicillina G <=0,06 S
Tetraciclina <=0,25
Vancomicina <=0,5 S
levofloxacin 1 S
linezolid <=2 S
trimetoprim/Sulfam <=10
Grazie di cuore per una vostra risposta
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
l'antibiotico in questione va benissimo, si tratta di effetti collaterali fastidiosi ma innoui essendo un antibiotico dei fluorochinoloni classe di molecole note per essere dei "neurofarmaci"ovvero di dare disturbi di eccitabilità sistema nervoso,è consigliabile il cambio dell'antibiotico se questi disturbi sono molto fastidiosi.