Utente 209XXX
Buonasera gent.mi medici,
sono un ragazzo di 23 anni e il prossimo settembre dovrei sottopormi a un'estrazione del dente del giudizio inferiore sinistro per via della sua crescita errata e dei fastidi che mi sta creando alla gengiva. la mia dentista ha detto che la zona è molto infiammata. Tempo fa ho estratto il dente del giudizio superiore destro incluso perchè con la sua crescita andava a "sbattere" contro il molare vicino. Questa volta a dire la verità ho un pò di paura di questo intervento se così si può chiamare, questo perchè ho notato che ultimamente l'anestesia ai molari inferiori non mi fa più così effetto, il dentista deve spremere almeno due fiale e l'intervento di otturazione è diventato doloroso. ho sentito che l'estrazione dei denti del giudizio inferiori è più difficoltosa rispetto ai superiori proprio perchè l'anestesia riesce a penetrare meno. Ho sentito di persone che non hanno avuto alcun problema nell'estrazione di denti del giudizio superiori ma molto dolore nell'estrazione dei denti del giudizio inferiori. sono un pò preoccupato,secondo voi le mie paure sono fondate?? secondo voi dovrei estrarre anche l'antagonista superiore (sempre che sia spuntato) ???
grazie mille dell'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, l'intervento di estrazione di un dente del giudizio inferiore, anche se mediamente più imprgnativo del superiore , in buone mani, cioè affidato ad un dentista che lo fa abitualmente , é intervento del tutto tranquillo, con possibili complicanze serie dell'ordine dello zero virgola (lo zero non esiste).
Anche l'anestesia non dovrebbe poter dare problemi.
Vada tranquillo.
per giudicare le indicazioni relativamente all'antagonista bisognerebbe poter vedere una radiografia
Cordiali saluti ed auguri
[#2] dopo  
209910

dal 2013
grazie mille della sua risposta!!!