Utente 233XXX
Gentili medici. Premetto che sono un ragazzo ansioso. 21 anni, no fumatore no bevitore. Negli ultimi mesi ho avuto paura di avere problemi al cuore per strani dolori e fasitid. In tutto ho fatto: 3 ecg, uno sottosforzo, rx toracico, holter 48 h, ecografia bidimensionale, esami del sangue. Tutto nella norma tranne qualche extrasistole probabilmente per ansia. Da oggi però ho uno strano dolore alla spalla sinistra che si estende al braccio e alla mano. E'come se sentissi un bruciore, anche al fianco. Aumenta forte col respiro. Prima dovevo starnutire e nel momento di farlo ho sentito un dolore forte alla spalla che mi ha mozzato il fiato. Come una scossa. Ho paura si tratti di qualcosa al cuore? Cosa potrebbe essere? Mi devo preocuppare? Potrebbe trattarsi di qualcosa riferito anche alla digestione? Giro sempre col finestrino dell'auto aperto. Potrebbe essere anche quello?
Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il dolore che lei riferisce, proprio per le sue caratteristiche, pur con i limiti del mezzo telematico, NON pare di origine cardiaca, ma di origine osteo muscolare (es.: periartrite).
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta Dr. Cecchini. Volevo fare ancora una domanda se possibile. Ieri sera, prima di cena avevo una forte emicranea sulla sinistra e anche il braccio era indolenzito. Poi ho mangiato ed è andata meglio. Verso sera però, dopo cena, ho cominciato ad avvertire uno strano dolore al centro del petto. E'continuato per un pò anche prima di addormentarmi. ll dolore aumentava oltre che con la pressione del dito anche con determinati movimnti del busto. Ero molto preoccupato e nella notte mi sono svegliato con agitazione e difficoltà a respirare con leggero formicolio al braccio. Dice che posso stare traquillo? Anche alla luce dei recenti esami, oppure dovrei ripetere qualcosa? Come mai ho tutti questi dolori/fasitid. Può derivare anche da una digestione? Ieri avevo mangiato piccante e bevuto coca cola. Inoltra la serata era abbastanza frescha.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se i dolori, come lei stesso dice, aumntano con i movimenti e con le pressioni delle dita, questa e' la riprova che NON sono di origine cardiaca. Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore.
Buona giornata