Utente 263XXX
Buon Giorno,
a inizio anno mi sono sottoposto ad una visita urologica perchè sentivo un fastidio al testicolo destro. Il medico mi ha detto di fare diversi esami e oggi mi sono arrivati gli ultimi risultati:

Ecografia testicoli e vene spermatiche:
-entrambi i testicoli nella norma per sede, dimensioni ed ecostruttura.
-presenza di alcune formazioni cistiche, in corrispondenza della testa dell'epididimo a sx, la maggiore del diametro di 6,6 mm.
-varicocele di grado medio d'ambo i lati, sensibile alla manovra di valsalva
non segni di idrocele.

Spermiocoltura:
-esame microscopico: presenza di rari leucociti
-ricerca aerobi: flora microbica mista senza prevalenza di specie patogene (di verosimile ruolo colonizzante uretrale)
-ricerca lieviti: negativa

Spermiogramma:
astinenza: 5 giorni
aspetto: grigio opalescente
volume: 2,6 ml
ph: 7,8
fluidificazione regolare
viscosità normale
numero spermatozoi: 103 milioni/ml
totale eiaculato: 267,8 milioni
forme tipiche: 8%
forme atipiche: 92%
mobilità progressiva: 53%
mobilità non progressiva: 5%
immobili: 42%
leucociti assenti
cellule germinali immature rare
emazie assenti
cellule epiteliali di sfaldamento assenti
cristalli assenti
corpuscoli prostatici assenti
agglutinazioni assenti
aggregazioni assenti

Nota: Teratospermia


In conclusione mi sembra di capire che ci siano diverse cose che non vanno bene. Cosa mi consigliate di fare a questo punto?
Grazie,

Simone

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intanto bisogna vedere se quel varicocele bilaterale è vero o falso: si vede all' ecodoppler eseguito sul canale inguinale. Falso vuol dire che il varicocele destro è mantenuto dal sinistro, ed eventualmente si opera solo a sinistra, vero vuol dire che il varicocele destro è indipendente dal sinistro. éPoi ripeta l' esame che ha alti e bassi: nel suo presente attuale vi sono solo alcune defaiances riguardanti la non perfetta morfologia. Senta poi un esperto collega per vedere cosa connviene fare, vista la giovane età, la eventuale ricerca di gravidanza, la sintonmatologia ecc...
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini, che mi ha preceduto, se desidera avere altre informazioni dettagliate sul problema "varicocele", particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.