Utente 249XXX
Salve,
vi scrivo perche le ho provate davvero tutte e non so piu che fare.
Allora per farla breve, è da piu di un anno (quasi due) che ho febbricola persistente,(37, 37.4, avvolte anche 37.6)
Questa pero non è presente tutto il giorno, ma a fasi alterne, tipo: metà mattinata, primo pomeriggio fino alle 6, per poi calare rapidamente,dopo le 8 di sera e nelle ore notturne. avvolte puo presentarsi anche di sera specialmente dopo cena.Voi penserete che mi misuro tutto il giorno la febbre! Allora chiarisco subito che il fatto di misurarmi la temperatura è preceduto dal semplice motivo che, la sento, cioè mi sento la sensazione di febbre( mal di testa non eccessivo, piu che altro testa pesante, dolore e pesantezza agli occhi, specialmente quando guardo in alto, sensazione di pelle bollente in tutto il corpo,alternata a brividini di freddo, stanchezza, sia fisica muscolare che mentale, avvolte anche vertigini insomma tutti i sintomi che uno ha quando ha la febbre da influenza.)Ma influenza di sicuro non è! Passiamo agli esami fatti: in quasi 2 anni di visite e prove, credo di averne fatte quasi di tutti i generi,ho iniziato con le classiche analisi del sangue complete, poi test hiv, markers tumorali, anticorpi ,ana ,ena e anti dna tutte negative, (solo i globuli bianchi e le piastrine e la frazione del complemento c3 , erano avvolte un po piu bassi e avvolte normali.I globuli bianchi sotto la norma di poco , ce li ho avuti per un bel po)esami urine e feci compreso sangue occulto . ecografia dell'addome completo, negativi, solo il fegato era un po ingrossato e grasso. Rmn celebrale senza m.d.c. negativa, rx torace nella norma. ecg nella norma, ecocardio nella norma.ah mi sono preso 2 volte un'infezione alle vie urinarie curate con levoxacin per 10 giorni, ma la febbricola dopo una settimana è puntualmente ritornata. ovviamente l'urinocultura dopo la terapia era negativa. fino a ora nessuno mi ha saputo fare una diagnosi, ne mi ha dato una risposta su cosa mi sia effettivamente successo.e io ancora sto cosi'. ho effettuato anche i test per virus ep. barr e citomegalovirus, risultati come infezione pregressa, ma non si sa a quando.mi hanno solo detto che i 2 virus ormai non dovrebbero piu dare i suddetti sintomi. Non so piu che fare.
[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La febbre è la tomba del medico: è uno degli ostacoli più grossi che noi abbiamo da affrontare. E' suggestivo che la febbre sia passata, anche temporaneamente, con la terapia con levoxacin. Mi sembra che, dopo tutti gli esami che Lei ha eseguito, sia indispensabile una accurata visita internistica ed un attento esame di tutto quello che lei ha eseguito per avere anche un minimo orientamento sul suo caso.
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Confortante.....
Comunque grazie della risposta.
Guardi, io sono stato gia da 3 internisti, perche tutte le analisi piu complesse me le hanno date loro e non di certo il curante(analisi tipo CEA, CA19.9, anticorpi ANA,ENA anti DNA, pANCA, cANCA,anti fosfolipidi, anti piastrine,omocisteina, herpes simplex,cromogranina A, gastrina, Calcitonina,NSE, .metanefrine urinarie, serotonina sierica e urinaria, antirombina 3, ptt,anticoagulante lupus like,anticorpi anti recettori acetilcolina, anti musk) tutto negativo!! L'unica cosa che come ripeto è non sempre alterata, sono i globuli bianchi a 4,00, avolte a 4,80, avvolte li ho avuti a 3,75(ora li ho a 5,00) e le piastrine ogni tanto oscillano tra i 130,000 e 150,000 e un piccolo linfonodo a destra del collo di diametro di 13mm di morfologia reattiva, che mi è spuntato circa 6 anni fa e non mi è piu andato via. Mi hanno sempre detto che era tutto nella norma, ma sta febbricola, va e viene, insieme a sto senso di malessere e stanchezza.Ho effettuato Rmn cranio negativa. A sto punto, non so, penso che sicuramente ho qualcosa di raro, o qualcosa di tremendamente brutto tipo linfomi o roba del genere.
[#3] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Mi scusi per il suggerimento della visita internistica, non ero a conoscenza dei trascorsi. Mi sembra difficile l'ipotesi del linfoma, dopo questo tempo e tutte le visite che ha sostenuto qualche altro indizio doveva emergere. Non risulta dal suo racconto che Lei abbia eseguito il test per Toxoplasmosi e per Clamidia. Se non lo ha eseguito, provi (è un semplice test su sangue). Mi rendo conto di quanto Lei possa sentirsi insofferente, ma a volte i medici, anche i più bravi, non riescono ad individuare la causa di ogni problema.
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Il fatto e' che mi hanno detto che ero sanissimo, e che dovevo andare dallo psichiatra, ma sinceramente la cosa non e' che mi abbia poi tanto convinto.comunque, l'esame Per la toxo le ho fatte ed erano negative, per la Clamidya no. Il fatto e' che sta sensazione di malessere, se proprio devo essere pignolo, specialmente dopo i pasti. Pero tempo fa feci gli anticorpi per la celiachia, e risultarono negativi. A questo punto non so