Utente 263XXX
Salve a tutti i gentilissimi medici del forum.

Sono una ragazza di 29 anni e vi scrivo per chiedervi un consulto riguardo dei frequenti dolori che sto avvertendo negli utlimi giorni.

Premetto di essere una persona molto ansiosa, infatti a causa di tale aspetto soffro di colon irritabile e spesso anche di problemi digestivi.

Negli ultimi giorni putroppo a causa di problemi familiari ci sono stati molti momenti di tensione.
Putroppo però il dolore che avverto non è passato.
Si tratta in sostanza di un senso di schiacciamento sul petto, precisamente sul seno sinistro che dal seno si irradia al braccio sinistro. Ieri vi è stato il top del dolore infatti non riuscivo a respirare profondamente. Era tutto schiacciato.
Ora non so se associare questo dolore ad un problema al cuore o al forte stress/ansia che sto vivendo.
Inoltre essendo preoccupata a causa di tale dolore mi agito ancora di più ed il dolore stesso tende ad aumentare.
Tempo fa avevo anche già fatto un elettrocardiogramma dal quale era risultato tutto ok però mi rimane il forte dubbio che possa essere qualcosa al cuore.
Infatti ciò che mi turba è che il dolore è molto interno nel lato sinistro del petto sebbene sia altalenante e vada e venga spesso.
Insomma vorrei chiedere a voi dottori come dovrei muovermi secondo la vostra esperienza.
Mi hanno anche prescritto delle gocce naturali per calmare l'ansia ma mi sento in altomare.

Attendo una vostra gentile risposta.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Per escludere la natura cardiaca di tali sintomi l'esame piu' indicato e' il test da sforzo, anche se ritengo che i suoi fastidi siano di natura prevalentemente pscicogena, o in alternativa legati ad un reflusso gastroesogageo. Cari saluti